Contenuto sponsorizzato

Attraversa sulle strisce, ma viene centrata da una macchina, paura a Trento

E' successo poco dopo le 14 in via Petrarca all'altezza dell'Autosilo. Sul posto ambulanza e forze dell'ordine. La ragazza trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 21 gennaio 2019 - 14:31

TRENTO. Un pedone è stato investito a Trento sulle strisce  pedonali. E' successo poco dopo le 14 in via Petrarca all'altezza dell'Autosilo.

 

L'auto stava percorrendo la strada in direzione del centro e via Romagnosi, quando il conducente non si è accorto della ragazza in mezzo alla carreggiata.

 

Forse abbagliato dal sole, la frenata è stata tardiva e il guidatore della macchina non è riuscito a fermare la corsa per centrare il pedone che ormai aveva impegnato l'attraversamento.

 

La ragazza è finita a terra e immediato è scattato l'allarme. Sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e forze dell'ordine per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica. 

 

Tanta paura e qualche botta, ma fortunatamente la ragazza non è grave, anche se molto spaventata.

 

Dopo le prime cure è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 agosto - 06:01

Dubbi sulla legittimità dell'ordinanza altoatesina che arrivano anche nell'intervista alla Rai di lingua tedesca bolzanina di Luigi Spagnolli, dirigente del servizio fauna provinciale: "Attualmente non costituisce pericolo. Cattura o abbattimento non sono possibili"

21 agosto - 08:38

Troppo grave le ferite riportate nella caduta. Trasportato al Santa Chiara sabato scorso, il decesso risale a lunedì. Menni era un medico di base a Brescia molto conosciuto. Lascia tre figli

21 agosto - 08:18

La donna 70enne da mesi non pagava l'affitto e ieri avrebbe dovuto ricevere lo sfratto per morosità dall'Itea. Era stata segnalata anche per problemi legati al gioco d'azzardo. Fortunatamente i famigliari colpiti con il martello non sono in pericolo di vita 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato