Contenuto sponsorizzato

Black out a Trento Nord, i pompieri liberano diverse persone intrappolate negli ascensori

L'allarme è scattato intorno alle 14, quando il custode del Dipartimento istruzione e cultura in via Gilli ha avvertito un scoppio, un forte rumore, e la centralina elettrica che salta

Pubblicato il - 13 aprile 2019 - 15:04

TRENTO. Black out a Trento nord nella zona di Centochiavi. Sono diverse le segnalazioni che sono arrivate anche a ildolomiti.it, l'area interessata riguarda in particolare via Guardini e via Gilli.

 

L'allarme è scattato intorno alle 14, quando il custode del Dipartimento istruzione e cultura in via Gilli ha avvertito un scoppio, un forte rumore, e la centralina elettrica che salta.

 

Da più di mezz'ora, infatti, molte abitazioni e attività commerciali che si trovano nella zona a nord della città sono senza energia elettrica, mentre sono rimasti bloccati anche gli ascensori. 

 

In particolare si è reso necessario l'intervento per liberare le persone intrappolate in quattro ascensori

 

Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco permanenti di Trento che sono riusciti a sbloccare le porte e portare fuori i residenti rimasti chiusi nell'ascensore. 

 

Nel frattempo sono all'opera pompieri e tecnici per riparare il guasto e riportare tutto alla normalità.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 17:47
Oggi è la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia è importante. De Preto: " La Provincia di [...]
Ambiente
17 maggio - 13:09
L'appello della Fondazione CastelPergine Onlus e di alcuni cittadini preoccupati per il numero sempre maggiore di mountain bike che corrono fra i [...]
Cronaca
17 maggio - 16:07
E' successo la settimana scorsa a Lazise, sulla riviera veronese del lago di Garda: due cittadini albanesi di 24 e 27 anni sono stati arrestati [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato