Contenuto sponsorizzato

Colpito dall'esplosione di un ordigno della Grande Guerra. Uomo in gravi condizioni trasportato all'ospedale

Il fatto è accaduto sull'altopiano di Asiago, in località Campomulo. Passeggiava su un sentiero, quando sollevato un residuato si è visto travolgere dall'esplosione. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi, che hanno trasportato d'urgenza in elicottero il ferito all'ospedale di Vicenza

Pubblicato il - 08 ottobre 2019 - 18:54

ASIAGO. E' grave l'uomo rimasto ferito dall'esplosione di un ordigno bellico nel vicentino. Stava camminando a Campomulo, sull'altopiano di Asiago, quando raccolto un residuo bellico risalente alla Prima Guerra Mondiale, se lo è visto deflagrare tra le mani.

 

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio poco prima delle 17.30. L'allarme è stato dato immediatamente, facendo giungere sul posto un'ambulanza e l'elisoccorso, che hanno trasportato l'uomo in codice rosso all'ospedale di Vicenza. Non è ancora chiara la prognosi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato