Contenuto sponsorizzato

Fa improvvisamente inversione e viene centrato dall'auto dei carabinieri. Un ciclista muore sulla Romea

L'incidente è avvenuto sabato 30 novembre intorno alle 8.30 a Sant'Anna di Chioggia. Un ciclista avrebbe cambiato improvvisamente senso di marcia. I militari non hanno potuto far nulla per evitare l'impatto, l'uomo è morto sul colpo

Pubblicato il - 30 November 2019 - 12:04

CHIOGGIA. Tragedia sulla Romea. Un'auto dei carabinieri ha investito un ciclista, il quale sbalzato dalla sella è violentemente finito sull'asfalto. Un impatto fatale, l'uomo è morto sul colpo.

 

L'incidente è avvenuto questa mattina, sabato 30 novembre, intorno alle 8.30 a Sant'Anna di Chioggia. Un ciclista, secondo le prime informazioni, avrebbe cambiato improvvisamente senso di marcia, un'inversione a U

 

A quel punto i militari si sarebbero trovati davanti la bici e non sarebbero riusciti a frenare in tempo per centrare il ciclista, il quale è finito a terra. Dopo il terribile schianto non c'è stato nulla da fare per l'uomo.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco e polizia stradale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario del Suem ha prestato i primi soccorsi, ma alle unità mediche non è restato altro da fare che constatare il decesso del ciclista.

 

Il tratto di strada della Romea interessato dall'incidente è chiuso al traffico per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi, ma anche per ricostruire il drammatico incidente e raccogliere le testimonianze dei presenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 January - 05:01

In una conferenza stampa a senso unico, come al solito, dove è impossibile interloquire e quindi riuscire a capire davvero qualcosa i due vertici dell'Apss hanno provato a spiegare la situazione alla luce dei dati completi mostrati da il Dolomiti in questo grafico dell'Apss. Tra le motivazioni dei troppi decessi il fatto che la popolazione trentina è particolarmente anziana. In valore assoluto, però, l'Alto Adige lo è ancora di più (il 15,6% della popolazione rispetto al 14,1% del Trentino di over 65) quindi quei 350 decessi in più non si spiegano

27 January - 20:46

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 20 i Comuni con almeno 1 nuova positività

27 January - 21:02

Il deputato della Lega ha incassato l'interessamento dell'associazione Millions of friend in Romania a valutare la possibilità di ospitare un orso attualmente rinchiuso al Casteller. Maturi: "Ora bisognerà comprendere le eventuali incombenze burocratiche e perfezionare eventuali accordi, ma possiamo serenamente affermare che da oggi c'è un cambio di passo"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato