Contenuto sponsorizzato

Forte odore di bruciato in centro storico, pompieri e polizia in via Belenzani

L'allarme è scattato intorno alle 15.30, quando un passante ha chiamato la centrale unica d'emergenza per segnalare un odore acre e molto forte di bruciato

Pubblicato il - 05 giugno 2019 - 15:51

TRENTO. Un forte odore di bruciato e pompieri in azione in centro storico a Trento

 

L'allarme è scattato intorno alle 15.30, quando un passante ha chiamato la centrale unica d'emergenza per segnalare un odore acre e molto forte di bruciato.

 

Immediato l'arrivo di pompieri e polizia in via Belenzani e le unità si sono recate in galleria Tirrena per le opportune verifiche, mentre diverse persone si sono assiepate lungo la strada per capire quanto stesse succedendo.

 

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l'area e si sono recati quindi nella zona cucina di un esercizio commerciale.

 

Fortunatamente nulla di grave, le ultime verifiche e gli approfondimenti sono ancora in corso, ma si dovrebbe trattare di un problema al camino del locale.

 

Probabilmente a causa della leggera pioggia che si è abbattuta sulla città, la pressione all'interno del camino abbia portato a qualche criticità.

 

A quel punto l'accensione del macchinario avrebbe fatto il resto, da qui il forte odore di fumo.

 

I pompieri e le forze dell'ordine sono ancora sul posto per gli ultimi rilievi e per evitare eventuali complicazioni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato