Contenuto sponsorizzato

Il cognato lascia la torta a casa, una coppia di anziani intossicata da un dolce all'hashish

Marito e moglie, forse spinti da un po' di golosità e credendo che il dolce lasciato in casa fosse per loro, hanno mangiato una fetta di torta preparata dal cognato. Sono finiti al pronto soccorso per avere assaggiato una "space cake"

Pubblicato il - 05 November 2019 - 09:23

ROVERETO. Una coppia di anziani è rimasta intossicata da una torta all'hashish. Questo il referto medico del pronto soccorso.

 

E' successo nei giorni scorsi, marito e moglie, forse spinti da un po' di golosità e credendo che il dolce lasciato in casa fosse per loro, hanno mangiato una fetta di torta preparata dal cognato.

 

Il 62enne è uscito di casa e la coppia ha visto il dolce incustodito, così hanno deciso di assaggiare la torta.

 

Nel giro di un'oretta però hanno iniziato a sentirsi poco bene, gli anziani hanno interpretato i sintomi di intossicazione come un avvelenamento e hanno allertato i soccorsi.

 

Immediato l'arrivo dell'ambulanza, l'equipe medica ha prestato le prime cure, quindi li ha trasportati al pronto soccorso per gli accertamenti del caso.

 

La causa del malessere? Il referto parla di intossicazione per aver mangiato una fetta di quella "space cake", come vengono chiamati i dolci a base di hashish e marijuana, lasciata incustodita.

 

A quel punto il personale del pronto soccorso ha interessato i carabinieri di Rovereto, i quali hanno cercato di capire quanto successo. 

 

Davanti alle evidenze degli esami, la coppia infatti è sembrata ignara all'accaduto. I militari sono così risaliti al cognato della coppia, un 62enne, che avrebbe dimenticato la torta in casa degli anziani.

 

Le indagini sono ancora in corsa per ricostruire le irregolarità commesse dal cognato, che quasi certamente non voleva avvelenare la coppia.

 

E' probabile, infatti, che il dolce fosse destinato a essere consumato insieme agli amici. Non si configurerebbe il reato di spaccio, ma forse quello di possesso di stupefacenti. 

 

Attualmente l'uomo non è stato denunciato, anche se le indagini sono ancora in corso e quindi il quadro potrebbe cambiare.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 ottobre - 12:53
La presa di posizione dell'Anpi che spiega:  "Molte di queste provocazioni sono attuate da gruppi di chiara matrice neofascista e [...]
Cronaca
24 ottobre - 12:07
Notte movimentata nel veronese, una persona è rimasta ferita in maniera grave dopo un inseguimento che è proseguito per diversi chilometri
Cronaca
24 ottobre - 12:01
Per Cna Fita regionale bisogna "Passare dalle richieste e dalle promesse ai fatti" e arriva la richiesta di intervento non soltanto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato