Contenuto sponsorizzato

L'asfalto è bagnato e il conducente perde il controllo del mezzo finendo in testacoda. Disagi alla viabilità

Paura sulla strada statale 47 dove un'auto con a bordo due persone è finita in testacoda all'altezza dell'uscita di Ciré. Si registrano notevoli disagi alla viabilità, il traffico verso Trento è stato deviato sulla strada del Ciré

Pubblicato il - 17 November 2019 - 10:39

PERGINE VALSUGANA. L'incidente è avvenuto intorno alle 9e30 di questa mattina: un'auto stava percorrendo la strada statale 47 in direzione Trento quanto il conducente ha perso il controllo del proprio mezzo finendo in testacoda. Fortunatamente le auto che stavano sopraggiungendo sono riuscite ad evitare lo scontro evitando conseguenze peggiori. 

 

Con ogni probabilità alla base dell'incidente c'è l'asfalto reso particolarmente scivoloso dalle incessanti di piogge di questa mattina, a bordo della vettura c'erano due persone che, stando alle prime informazioni, non avrebbe riportato gravi ferite. 

 

L'auto sulla quale viaggiavano è finita in testacoda all'altezza dell'uscità di Ciré e come c'era da aspettarsi ha causato notevoli disagi alla viabilità con lunghe code che si sono formate in direzione Trento. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, personale sanitario, con un'ambulanza e un'auto sanitaria, ma anche le forze dell'ordine per delimitare l'area e mettere in sicurezza la strada. 

 

Il veicolo è stato da poco rimosso con il carroattrezzi, nel frattempo il traffico per Trento è stato deviato sulla strada del Ciré. Nel luogo dell'incidente però rimangono le forze dell'ordine impegnate nei rilievi di rito.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 January - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 January - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato