Contenuto sponsorizzato

Liber Cafè in piazza Dante, il comune lancia una nuova asta pubblica

Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12 del 20 marzo 2019. Obbligatorio effettuare un sopralluogo presso la struttura oggetto 

Pubblicato il - 14 February 2019 - 12:54

TRENTO. L'Amministrazione comunale ha indetto l'asta pubblica per l'affidamento in concessione del Libercafè in piazza Dante.

 

L'aggiudicazione avverrà mediante il criterio del maggior rialzo percentuale offerto rispetto al canone annuo posto a base di gara che è pari a 8mila euro.

 

È obbligatorio, per chi intende partecipare alla gara, effettuare un sopralluogo presso la struttura oggetto di concessione entro il 18 marzo, accompagnato da personale incaricato dall'Amministrazione. Per il sopralluogo deve essere presentata richiesta presso il servizio Patrimonio entro l'11 marzo 2019.

 

Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12 del 20 marzo 2019.

 

Il pubblico esercizio dovrà mantenere l'insegna Libercafè ed essere aperto tutto l'anno (fatti salvi il giorno di chiusura settimanale e una chiusura annuale di massimo 30 giorni, frazionabile anche in più periodi), con orario minimo coincidente con quello di apertura della Biblioteca giovanile ospitata nello stesso edificio.

 

La concessione avrà durata di tre anni, eventualmente prorogabili di ulteriori tre.

.

I locali verranno consegnati al concessionario completi di arredi e attrezzature il cui elenco è allegato al bando di gara. Spetterà al concessionario provvedere all'acquisto e/o al noleggio di eventuali altre attrezzature e degli arredi esterni.

 

Il bando di gara, completo di tutti gli allegati, è disponibile sul sito internet del Comune e presso la segreteria del servizio Patrimonio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Cronaca
18 giugno - 17:00
 Le zone maggiormente colpite sono quelle della Val Sarentino, della Bassa Valle Isarco e dello Sciliar dove si è verificato un forte [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato