Contenuto sponsorizzato

Paura a Movieland, una monorotaia si stacca e cade: 7 feriti. Una barca affonda e le persone infilano il salvagente e nuotano via

Doppio incidente nella giornata di oggi, domenica 25 agosto, al parco divertimenti di Lazise. Una monorotaia dell'attrazione "Back to the backstage" è caduta, sono sette i feriti, compreso alcuni bambini. Qualche ora prima una barca di "Kitt Superjet" si era inabissata, costringendo gli ospiti e indossare il salvagente e nuotare a bordo attrazione

Pubblicato il - 25 agosto 2019 - 19:45

VERONA. Momenti di panico e paura a Lazise poco prima delle 17 di oggi, domenica 25 agosto, quando un trenino monorotaia è caduto al parco divertimenti Movieland. Sono sette i feriti trasportati in ospedale.

 

E' successo all'attrazione "Back to the backstage", un percorso che consente di vedere in alcuni punti tutto il parco dall'alto

 

Qualcosa però è andato storto e una monorotaia si è improvvisamente staccata. Un incidente al quale hanno assistito diversi testimoni, che si sono prodigati per assistere i feriti, tra cui anche alcuni bambini. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, tre ambulanze, vigili del fuoco, forze dell'ordine e l'elicottero di Verona emergenza. 

 

I sanitari hanno prestato le cure del caso alle persone rimaste coinvolte nell'incidente, tre feriti sono stati trasportati all'ospedale Borgo Trento di Verona, mentre altri quattro alla clinica Pederzoli di Peschiera del Garda

 

Ancora da chiarire le cause dell'incidente sul quale le autorità sono chiamate a far luce. 

 

Non è l'unico incidente avvenuto a Lazise. Un altro evento si è registrato intorno alle 12 sull'attrazione Kitt Superjet. Una barca durante il giro avrebbe imbarcato troppa acqua e così si è inabissata: i passeggeri hanno indossato il salvagente per raggiungere a nuoto il bordo della piscina dell'attrazione.

 

In questo caso non ci sarebbe stato alcun problema tecnico o legato alla conduzione del mezzo da parte dei piloti, che si sono adoperati immediatamente secondo le procedure di sicurezza previste accompagnando a riva gli ospiti, dotati tutti del salvagente obbligatorio. L'infermeria ha verificato l'assenza di problemi ai passeggeri. Nessun ospite, rassicura una nota del parco divertimenti, si è infortunato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 agosto - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 agosto - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 agosto - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato