Contenuto sponsorizzato

Paura a San Michele, un autoarticolato che trasporta carburante si è rovesciato. Chiusa la SS12 ''per motivi di sicurezza e incolumità''

E' successo nelle prime ore di questa mattina. I vigili del fuoco di San Michele e i permanenti di Trento stanno portando avanti un'operazione molto delicata per lo svuotamento della cisterna. La chiusura riguarda entrambe le direzioni da nord dell’abitato di San Michele fino al ponte in prossimità del ristorante Cacciatora

Pubblicato il - 24 settembre 2019 - 08:30

SAN MICHELE. La strada statale 12 del Brennero è stata chiusa al traffico per un incidente avvenuto nelle primissime ore di questa mattina dove un mezzo pesante trasportante idrocarburi è uscito di strada per poi ribaltarsi. Un uomo di 47 anni è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Chiara. 

 

La chiusura al traffico riguarda entrambe le direzioni da nord dell’abitato di San Michele fino al ponte in prossimità del ristorante Cacciatora.

La decisione è arrivata per motivi di sicurezza e incolumità. Ci sono due squadre dei vigili del fuoco di San Michele con il supporto dei vigili del fuoco permanenti di Trento che stanno attualmente operando per la messa in sicurezza e svuotamento della cisterna.

 

Un'operazione molto delicata che si sta portando avanti e che proseguirà per alcune ore.

 

Viabilità bloccata questa mattina anche sull'A22 per un incidente mortale dove a perdere la vita è stato un ragazzo di 25 anni (QUI L'ARTICOLO).

 

Si è trattato di uno scontro in zona Egna che ha visto coinvolte due macchina e un mezzo pesante.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 febbraio - 15:17

E mentre la colonnina di mercurio è salita, un iceberg di 300 chilometri quadrati, paragonabile alle dimensioni di Malta, si è staccato dal ghiacciaio Pine Island. E mentre anche in Trentino si decide di investire milioni di euro su impianti anche sotto i 1.000 metri come a Bolbeno il noto climatologo spiega: ''La neve c'è oltre i 2 mila metri, mentre più in basso i paesaggi sono primaverili. Gli investimenti non dovrebbero più andare solo sullo sci''

18 febbraio - 15:03

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di S. Lorenzo. La persone che si trovava alla guida del mezzo ha perso il controllo fine fuori strada 

18 febbraio - 12:38

La donna è stata assistita dall’avvocato trentino Schuster: “Al di là della tutela della cliente, era importante porre fine a tesi isolate che pretendevano di applicare automatismi e ora la Cassazione ha fatto chiarezza. Ma la piena dignità delle persone trans è ancora un traguardo lontano”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato