Contenuto sponsorizzato

Un mezzo pesante si rovescia e blocca l'autostrada. Nell'incidente il serbatoio si rompe e perde litri di gasolio

L'incidente è avvenuto nella serata di oggi, lunedì 20 gennaio, tra i caselli di San Michele e Egna in direzione Nord. Il conducente ha perso il controllo del mezzo pesante. A quel punto l'autoarticolato ha iniziato a sbandare e la corsa si è conclusa su un lato. Ci sono volute due autogrù per rimettere l'autoarticolato in piedi

Pubblicato il - 20 gennaio 2020 - 21:26

EGNA. Grave incidente lungo l'Autostrada del Brennero, un autoarticolato si è rovesciato e ha completamente bloccato la viabilità.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.15 di oggi, lunedì 20 gennaio, tra i caselli di San Michele e Egna in direzione Nord.

 

Il conducente ha perso il controllo del mezzo pesante. A quel punto l'autoarticolato ha iniziato a sbandare e la corsa si è conclusa contro il guard-rail. Un impatto molto violento e il veicolo si è rovesciato di lato

 

Il mezzo ha occupato entrambe le corsie e subito si sono formate code e rallentamenti. Non solo, il serbatoio si è danneggiato e così diversi litri di gasolio sono fuoriusciti sull'asfalto.

 

A questo si aggiunge che si è resa necessaria per ragioni di sicurezza anche la rimozione del carburante rimasto nel serbatoio

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza della Croce bianca, vigili del fuoco di Egna, addetti dell'A22 e polizia stradale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

 

Gli addetti dell'autostrada e le forze dell'ordine hanno isolato l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure del caso all'autista. 

 

Il ferito è stato immobilizzato e stabilizzato, quindi è stato trasferito in ospedale per accertamenti e approfondimenti.

 

Nel frattempo i vigili del fuoco hanno completamente messo in sicurezza il mezzo pesante e rimosso il carburante, oltre a pulire quello lungo la sede stradale.

 

Un'operazione particolarmente lunga e delicata tra rilievi, cure mediche, pulizia della sede stradale dai detriti e dal gasolio, ma anche per la rimozione del mezzo: ci sono volute due autogrù per rimettere l'autoarticolato in piedi.

 

Non è ancora chiara la dinamica che ha portato all'incidente, la polizia stradale ha avviato le indagini del caso per ricostruire esattamente l'evento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 febbraio - 21:29

Attualmente le forze dell’ordine, con una staffetta, stanno trasportando il campione a Roma dove, entro le prossime 48 ore, l’Istituto superiore di sanità effettuerà l’ultima definitiva verifica. L'Azienda sanitaria: "Coloro che saranno classificati come contatti stretti, se la positività verrà confermata, saranno sottoposte a misure di isolamento e sorveglianza epidemiologica"

24 febbraio - 22:17
Un violento incidente è avvenuto intorno alle 21.30 tra via Manzoni e via Jacopo Aconcio, dove il conducente ha perso il controllo del mezzo per finire contro il semaforo e arrestare la corsa sul marciapiede
24 febbraio - 20:55

L'allerta è scattata intorno alle 15.30 a Madonna di Campiglio, quando un nube di fumo si è levata dall'albergo Des Alpes. Tempestivo e immediato l'arrivo anche dei vigili di fuoco di zona

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato