Contenuto sponsorizzato

Rubano una Fiat Punto e cercano di seminare la polizia, la corsa finisce ruote all'aria in un campo

E' successo in zona Sedena a Lonato sul Garda poco prima delle 11 di mercoledì 17 settembre. I due malviventi si sono messi a bordo di una Fiat Punto, ma la situazione è precipitata quando hanno incrociato una pattuglia della polizia stradale di Desenzano

Pubblicato il - 18 settembre 2019 - 14:02

LONATO. Prima hanno rubato un'auto e quindi hanno dato vita a un folle fuga sulle strade di Lonato del Garda. La corsa si è conclusa schiantandosi e ribaltandosi.

 

E' successo in zona Sedena poco prima delle 11 di mercoledì 17 settembre.

 

I due malviventi si sono messi a bordo di una Fiat Punto, ma la situazione è precipitata quando hanno incrociato una pattuglia della polizia stradale di Desenzano

 

Gli agenti hanno intimato l'alt, ma la risposta del conducente è stata quella di dare gas per cercare di seminare la pattuglia

 

La Fiat Punto ha cercato di far perdere le tracce tra manovre azzardate e sorpassi, ma la stradale è sempre rimasta in scia a tallonare i fuggitivi. 

 

Fino all'epilogo, l'auto è uscita di strada per ribaltarsi in un campo che costeggia via Bertoletto. 

 

La coppia che era a bordo, un uomo e una donna stranieri, non è riuscita a proseguire a piedi e così sono stati fermati dalla polizia.

 

Sul posto anche i soccorsi, ma i fuggitivi sono usciti praticamente illesi dall'incidente. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 12:19

Gli autonomisti presentano una mozione per aderire al Manifesto della comunicazione non ostile: “In questo periodo di forte conflittualità è tempo di arginare la dilagante violenza verbale che coinvolge anche alcuni esponenti della politica, speriamo che la nostra proposta venga condiviso anche dalla Giunta”

27 febbraio - 05:01

Aderiscono al Fondo di solidarietà circa 8.700 aziende trentine per circa 54 mila lavoratrici e lavoratori tra scuole e asili, comparto del turismo, commercio e servizi. Grosselli: "Si possono garantire le integrazioni salariali e l'utilizzo della cassa integrazione. Vale anche per stagionali e contratti a tempo determinato"

26 febbraio - 16:32

All’Università di Trento un gruppo del CIMeC ha scoperto che il cervello usa le stesse aree e gli stessi schemi per orientarsi nello spazio fisico e in quello delle idee. Lo studio, che per la prima volta dà evidenza empirica all’uso di mappe spaziali simili per i luoghi e per i concetti, è stato pubblicato dalla rivista “Journal of Neuroscience”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato