Contenuto sponsorizzato

Rubano una Fiat Punto e cercano di seminare la polizia, la corsa finisce ruote all'aria in un campo

E' successo in zona Sedena a Lonato sul Garda poco prima delle 11 di mercoledì 17 settembre. I due malviventi si sono messi a bordo di una Fiat Punto, ma la situazione è precipitata quando hanno incrociato una pattuglia della polizia stradale di Desenzano

Pubblicato il - 18 settembre 2019 - 14:02

LONATO. Prima hanno rubato un'auto e quindi hanno dato vita a un folle fuga sulle strade di Lonato del Garda. La corsa si è conclusa schiantandosi e ribaltandosi.

 

E' successo in zona Sedena poco prima delle 11 di mercoledì 17 settembre.

 

I due malviventi si sono messi a bordo di una Fiat Punto, ma la situazione è precipitata quando hanno incrociato una pattuglia della polizia stradale di Desenzano

 

Gli agenti hanno intimato l'alt, ma la risposta del conducente è stata quella di dare gas per cercare di seminare la pattuglia

 

La Fiat Punto ha cercato di far perdere le tracce tra manovre azzardate e sorpassi, ma la stradale è sempre rimasta in scia a tallonare i fuggitivi. 

 

Fino all'epilogo, l'auto è uscita di strada per ribaltarsi in un campo che costeggia via Bertoletto. 

 

La coppia che era a bordo, un uomo e una donna stranieri, non è riuscita a proseguire a piedi e così sono stati fermati dalla polizia.

 

Sul posto anche i soccorsi, ma i fuggitivi sono usciti praticamente illesi dall'incidente. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 ottobre - 06:01

E' un'idea un po' circolare, dopo Walter Veltroni alla nomina a segretario del Partito democratico nel 2007, l'ultima proposta è stata lanciata dall'ex presidente del consiglio Enrico Letta dopo la manifestazione di venerdì 27 settembre. Disnan: "La politica è anche partecipazione attiva che in larga maggioranza non è sentita nelle generazioni più giovani"

14 ottobre - 19:00

L'aumento delle truffe e delle frodi informatiche avviene in un contesto di calo dell'indice di criminalità elaborato dal quotidiano economico Il Sole 24 ore. Il Trentino al secondo posto, dopo Firenze per le denunce riguardanti riciclaggio e impiego di denaro

14 ottobre - 16:55

Uscita sulla stampa nazionale la notizia dei 23 ragazzi del primo anno, bocciati in 4 licei di Trento, che si sono ritrovati tutti iscritti all'istituto Rosmini e messi in un'unica classe ''speciale'' ha convinto molti, ma non tutti. Ecco perché

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato