Contenuto sponsorizzato

Si tuffa da circa 6 metri ma si fa male nell'impatto con l'acqua, una 28enne soccorsa nella forra

L'operazione di soccorso è scattata intorno alle 10.30 di questa mattina, venerdì 14 giugno, quando la ragazza tedesca che stava partecipando ad un'escursione guidata di gruppo ma al quarto salto del percorso il tuffo è andato storto. A lanciare l'allarme una guida alpina che stava accompagnando un altro gruppo lungo la forra

Pubblicato il - 14 June 2019 - 16:00

LEDRO. Una ragazza di 28 anni si è tuffata da circa 6 metri per finire nel rio Nero in Valle di Ledro, ma l'escursione si è conclusa all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'operazione di soccorso è scattata intorno alle 10.30 di questa mattina, venerdì 14 giugno, quando la ragazza tedesca che stava partecipando ad un'escursione guidata di gruppo ma al quarto salto del percorso, si è lanciata ma qualcosa è andato storto.

 

A quel punto la 28enne, nell'impatto con l'acqua, si è procurata diversi traumi e non è stata più in grado di continuare.

 

A lanciare l'allarme una guida alpina che stava accompagnando un altro gruppo lungo la forra.

 

Immediato l'intervento del Soccorso alpino dell'area operativa Trentino meridionale che ha chiesto l'attivazione dell'elicottero

 

A bordo del velivolo sono saliti cinque operatori del gruppo Tecnico forre del Soccorso alpino, che sono stati verricellati nel punto più accessibile e più vicino al luogo dell’incidente, due salti sopra.

 

Sul posto, inoltre, sono arrivati via terra altri quattro operatori del Soccorso alpino per fornire un ulteriore supporto.

 

I soccorritori si sono quindi calati fino a raggiungere la ragazza. Una volta stabilizzata, la paziente è stata trasportata con la barella canyon lungo la forra, due salti più sotto rispetto al luogo dell’incidente, in una zona più accessibile che consentisse il recupero mediante verricello da parte dell’elicottero. È stata poi trasportata al Santa Chiara.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 December - 20:28

Da qualche giorno appare chiaro che sommando i positivi trovati con i molecolari e gli antigenici il Trentino appare in linea (anzi con dati peggiori come per altro sui decessi e le terapie intensive) con l'Alto Adige. Ieri i positivi ''reali'' erano circa 520 (a fronte dei 156 comunicati in conferenza stampa) e sabato erano circa 800 (a fronte dei 219 di Fugatti e Segnana). Da domani anche la Pat dovrebbe fornire i dati completi uniformandosi alla vicina provincia di Bolzano

02 December - 19:37

Sono 459 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 278 positivi a fronte dell'analisi di 3.705 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,5%

02 December - 18:25

Il presidente ha annunciato il nuovo documento che dal 3 dicembre cambia le cose e permette nuove libertà per i cittadini. Saltano tutte le restrizioni in più rispetto alla ''normale'' zona gialla. Ecco cosa cambia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato