Contenuto sponsorizzato

Si tuffa da circa 6 metri ma si fa male nell'impatto con l'acqua, una 28enne soccorsa nella forra

L'operazione di soccorso è scattata intorno alle 10.30 di questa mattina, venerdì 14 giugno, quando la ragazza tedesca che stava partecipando ad un'escursione guidata di gruppo ma al quarto salto del percorso il tuffo è andato storto. A lanciare l'allarme una guida alpina che stava accompagnando un altro gruppo lungo la forra

Pubblicato il - 14 giugno 2019 - 16:00

LEDRO. Una ragazza di 28 anni si è tuffata da circa 6 metri per finire nel rio Nero in Valle di Ledro, ma l'escursione si è conclusa all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'operazione di soccorso è scattata intorno alle 10.30 di questa mattina, venerdì 14 giugno, quando la ragazza tedesca che stava partecipando ad un'escursione guidata di gruppo ma al quarto salto del percorso, si è lanciata ma qualcosa è andato storto.

 

A quel punto la 28enne, nell'impatto con l'acqua, si è procurata diversi traumi e non è stata più in grado di continuare.

 

A lanciare l'allarme una guida alpina che stava accompagnando un altro gruppo lungo la forra.

 

Immediato l'intervento del Soccorso alpino dell'area operativa Trentino meridionale che ha chiesto l'attivazione dell'elicottero

 

A bordo del velivolo sono saliti cinque operatori del gruppo Tecnico forre del Soccorso alpino, che sono stati verricellati nel punto più accessibile e più vicino al luogo dell’incidente, due salti sopra.

 

Sul posto, inoltre, sono arrivati via terra altri quattro operatori del Soccorso alpino per fornire un ulteriore supporto.

 

I soccorritori si sono quindi calati fino a raggiungere la ragazza. Una volta stabilizzata, la paziente è stata trasportata con la barella canyon lungo la forra, due salti più sotto rispetto al luogo dell’incidente, in una zona più accessibile che consentisse il recupero mediante verricello da parte dell’elicottero. È stata poi trasportata al Santa Chiara.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 20:12
Dalle prime ricostruzioni il ragazzo si sarebbe trovato tra il binario 1 e 2 quando è arrivato il treno merci. Sul posto le forze dell'ordine [...]
Montagna
29 novembre - 18:46
L’appello della blogger e alpinista Sara Lazzari per salvare l’ospedale che cura i bambini con l’asma: “Devo tutta la mia vita alla [...]
Cronaca
29 novembre - 18:28
La notizia è di queste ore e rimbalza sui siti e sui giornali svizzeri perché la richiesta era stata avanzata dal Paese Elvetico. Ma analizzati i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato