Contenuto sponsorizzato

Trento, da lunedì guardie armate nella zona di piazza Santa Maria Maggiore e di via San Pietro

Da lunedì 8 luglio prende il via il progetto  "Un custode per il quartiere". Garantiranno il controllo per otto ore al giorno, dalle 15 alle 23, 5 giorni su 5, dal lunedì al venerdì

Di Martino Brigadoi (Liceo Prati) - 03 luglio 2019 - 18:28

TRENTO. Contro urla, degrado e poca sicurezza, prenderà il via l'8 luglio il nuovo progetto “Un custode di quartiere” della durata provvisoria di un anno, messo in campo dal Comune di Trento con il finanziamento da parte della Pat di 50mila euro. Da lunedì prossimo prenderà il via l'intervento con i "custodi dell'ordine", membri dell' istituzione di vigilanza privata "cittadini dell'ordine” che saranno pronti a fornire il loro aiuto ai cittadini.

 

Data la situazione, saranno armati, garantiranno il controllo per otto ore al giorno, dalle 15 alle 23, 5 giorni su 5, dal lunedì al venerdì.  Le zone che hanno ricevuto più segnalazioni e che saranno quindi presidiate sono via Torre Vanga, via Pozzo, via delle Orfane, piazza Santa Maria Maggiore, via Santa Margherita, via Tommaso Gar e piazza Da Vinci (zona 1), Largo Carducci, via Santa Maria Maddalena, vicolo Santa Maria Maddalena, via Dietro le Mura, via dei Ventuno, via Marchetti, parco San Marco, vicolo San Marco, via San Marco, vicolo della Mostra, piazza Mostra, passaggio Osele, via Suffragio e via San Pietro (zona 2).

 

Il custode assegnato ad ogni zona avrà cura dei cittadini e del loro spazio, sarà d'esempio per il comportamento da tenere per non incappare in spiacevoli incontri e insegnerà come gestirli, farà in modo che non vi siano più cocci di bottiglie sparsi, ma sarà il primo a far rispettare la raccolta differenziata.

 

Si tratta di personale altamente qualificato e addestrato dalla polizia locale. Qualora venisse sorpreso un comportamento inappropriato, il vigilante interverrà con i mezzi a sua disposizione e se venisse violata la legge, provvederà ad avvertire le forze dell'ordine. Saranno dei veri e propri occhi per la polizia locale, collaboreranno e invieranno segnalazioni per garantire alla città e ai suoi abitanti tranquillità e sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 14:56

L'incidente è avvenuto questa mattina poco prima di mezzogiorno. Le operazioni di soccorso sono durate più di due ore quando i due sono stati recuperati

27 settembre - 12:30

A trovare la donna priva di sensi è stata la figlia che si è recata a trovare la madre. Vani, purtroppo, i tentativi del personale sanitario, Angela Roncali è morta intossicata

27 settembre - 15:17

L'allerta è scattata intorno alle 13 di oggi in località Miravalli lungo la strada statale 612 in direzione Grumes. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato