Contenuto sponsorizzato

Un boscaiolo viene colpito da un albero e ruzzola per diversi metri, difficile intervento del soccorso alpino in quota

L'allerta è scattato poco prima delle 16 in Cermis, quando nel corso del lavoro la pianta ha colpito l'uomo. Il boscaiolo è ruzzolato per qualche metro lungo la costa della montagna in quanto si trovava a operare in una zona particolarmente impervia

Pubblicato il - 08 ottobre 2019 - 18:07

CAVALESE. Un boscaiolo è stato colpito da un albero in val di Fiemme. E' stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'allerta è scattato poco prima delle 16 in Cermis, quando nel corso del lavoro la pianta ha colpito l'uomo.

 

A quel punto il boscaiolo è ruzzolato per qualche metro lungo la costa della montagna in quanto si trovava a operare in una zona particolarmente impervia.

 

Immediato l'allarme e il coordinatore dell'area Trentino settentrionale del soccorso alpino ha immediatamente interessato l'elicottero che nel giro di pochi minuti è arrivato in zona.

 

L'elicottero a verricellato sul posto il personale tecnico e sanitario. L'equipe medica ha prestato le prime cure del caso.

 

L'uomo è stato immobilizzato e stabilizzato, quindi imbarellato e portato 30 metri più a monte in una zona più comoda per verricellare a bordo dell'elicottero l'uomo.

 

Da lì il volo verso l'ospedale Santa Chiara di Trento per gli ulteriori accertamenti e approfondimenti.

 

Pronta a entrare in azione una squadra di terra della stazione di Tesero, ma le operazioni si sono svolte solo in elicottero, visto anche la zona impervia d'azione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 ottobre - 19:05

La procura ha avviato un'indagine per contestare la carenza di documentazione contabile e la destinazione delle spese. In pratica non verrebbero distinte le risorse utilizzate per attività istituzionali e che sono ammesse da quelle commerciali per le quali la legge non permette di utilizzare fondi di derivazione pubblica

15 ottobre - 14:06

Gli sportivi turchi che sostengono l’invasione e il governo di Ankara festeggiano i propri risultati con il saluto militare ma, nonostante le minacce, si levano anche alcune voci critiche.  Nel frattempo la squadra tedesca del St. Pauli licenzia un giocatore che aveva espresso il suo sostegno a Erdoğan "valori in contrasto con quelli del club"

15 ottobre - 17:23

L'indagine è partita dopo i ripetuti episodi di avvelenamento di animali domestici e selvatici, registrati negli ultimi mesi in Vallagarina. L’operazione, che ha consentito anche una bonifica del territorio e la ricerca di esche mediante il ricorso a cani specificamente addestrati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato