Contenuto sponsorizzato

Un mezzo perde gasolio da Cadine a Ponte dei Servi: strada pericolosa e disagi al traffico

Cinque corpi di vigili del fuoco volontari al lavoro per pulire l'asfalto, diversi automobilisti in difficoltà. Si cerca la vettura con la perdita. L'invito: ''Prudenza alla guida''

Pubblicato il - 18 marzo 2019 - 10:31

TRENTO. Un mezzo che perde carburante e rende la strada pericolosa per tutti coloro che ci transitano. Al lavoro i vigili del fuoco per cercare di risolvere la situazione. L'invito agli automobilisti è a procedere con attenzione.

 

Una striscia di gasolio lasciata dietro di sé da un veicolo in transito: questo il problema che si sta registrando in questi attimi da Vigolo Baselga verso le Giudicarie. La scia di carburante sarebbe lasciata sull'asfalto, probabilmente inavvertitamente, da un mezzo verosimilmente partito dalla zona di Cadine

 

In particolare a essere interessato l'asse stradale del tragitto che va da Cadine a Vigolo Baselga, Vezzano, Sarche, Ponte dei Servi e quindi verso le Giudicarie. Un percorso sul quale l'asfalto è reso quindi davvero scivoloso e quindi il transito pericoloso.

 

Al lavoro per cercare di arginare la perdita e pulire l'asfalto sono al momento cinque corpi di vigili del fuoco volontari. Si lavora anche per cercare di identificare e intercettare il mezzo con la perdita per evitare che proceda oltre.

 

Diversi in questi attimi gli automobilisti in difficoltà appunto per la viscosità della strada, soprattutto sui tornanti e sulle curve. Per fortuna ad ora non si sarebbero verificati incidenti, ma le ripercussioni sul traffico sono notevoli.

 

L'invito rivolto dagli operatori a chi si trova a percorrere il tratto di strada da Cadine in direzione Giudicarie è di fare molta attenzione e procedere lentamente, con prudenza, tenendo in considerazione la possibile presenza di gasolio sul manto stradale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 15:33

Nelle ultime ore le Regioni del Nord hanno avanzato un'altra proposta per cercare di far partire la stagione. L'Alto Adige sembra ora sfilarsi per preparare l'avvio dopo l'Epifania. La decisione italiana agita inoltre il settore della neve a livello europeo

30 novembre - 12:57

Il presidente del Mart Vittorio Sgarbi presenterà in conferenza stampa alla Camera un nuovo strumento tecnologico capace di fermare il virus sfruttando le particelle d'argento. "Membrana culture" è una pellicola che si può applicare alle superfici e che non necessita di interventi umani per essere sanificata. "Al museo di Rovereto la prima sperimentazione in Italia. Così i visitatori possono visitare in sicurezza"

29 novembre - 19:28

Museo di scienze naturali dell'Alto Adige, Eurac e Unitn insieme per studiare i grandi carnivori, anche in relazione con le attività outdoor. L’esperta: “Gli animali sanno bene dove e quando passano le persone, limitando di conseguenza gli spostamenti nelle ore intensamente frequentate da escursionisti e corridori”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato