Contenuto sponsorizzato

Usa la cantina come serra per coltivare marijuana, ma il forte odore insospettisce il vicinato. Denunciato un uomo

E' successo a Borgo Valsugana. Il forte odore proveniente da una cantina ha insospettito gli inquilini dell'edificio che hanno così chiamato le forze dell'ordine, imbattutesi in una vera e propria serra per la produzione di marijuana. Nella perquisizione dell'appartamento, inoltre, l'uomo, un operaio delle acciaierie, è stato trovato in possesso di 37 grammi di cannabis 

Pubblicato il - 27 novembre 2019 - 11:25

BORGO VALSUGANA. Il forte odore proveniente dalla cantina di un edificio nel centro di Borgo ha portato il vicinato a richiamare l'attenzione delle forze dell'ordine mettendo nei guai un operaio delle acciaierie, già conosciuto alle autorità. Giunti sul posto, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia della città valsuganotta si sono imbattuti in un vero e proprio laboratorio artigianale con un impianto di illuminazione che simulava una serra.

 

Nella stanza, troneggiava una pianta di marijuana dal fusto di circa un metro. Nella perquisizione dell'appartamento, inoltre, sono stati ritrovati ben 37 grammi di cannabis.

 

Nella stessa giornata, gli uomini della mobile mettevano in esecuzione un ordine di espulsione nei confronti di un cittadino albanese 30enne, che, fermato per un controllo, mostrava segnali sospetti di agitazione. Sprovvisto di documenti, durante gli accertamenti del caso risultava colpito da provvedimento di espulsione da eseguire immediatamente. In virtù dell'ordine, veniva così accompagnato agli uffici preposti.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 16:14

Sono stati trovati 135 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale. Analizzati poco più di 2.600 test. Ci sono 88 guarigioni. Il rapporto contagi/tamponi sopra il 5%

17 gennaio - 16:26

Come se davvero l'informazione fosse solo un prodotto economico sostituibile con un altro oggi gli abbonati al quotidiano chiuso venerdì quasi fosse una fabbrica di fine '800, dal giorno alla notte, si sono trovati abbonati a quello che era il giornale concorrente. Intanto Cossali e Paissan si rivolgono alla narcotizzata società trentina: ''Diamo vita a un progetto nuovo per non perdere una voce così importante''

17 gennaio - 13:15

La Pfizer ha comunicato, senza alcun preavviso, nel pomeriggio di venerdì 15 gennaio, che avrebbe unilateralmente ridotto le fiale destinate all’Italia nel corso della prossima settimana del 29%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato