Contenuto sponsorizzato

Allarme a Trento, bloccata via Perini: borsa sospetta lasciata davanti alla sede della polizia

Per precauzione gli esercenti della zona sono stati evacuati e i negozi chiusi. Le forze dell'ordine stanno gestendo anche il traffico della zona deviandolo su strade secondarie

Pubblicato il - 03 novembre 2020 - 14:44

TRENTO. Strada bloccata e forze dell'ordine sul posto per mettere in sicurezza l'area. L'allarme è scattato oggi intorno alle 13.30 in via Perini davanti alle sede della polizia di Stato. Una borsa sospetta è stata trovata abbandonata davanti all'ingresso della struttura e così sono partite immediatamente le procedure di isolamento della zona, messa in sicurezza e di controllo del contenuto della borsa.

 

Sul posto forze dell'ordine, con la polizia locale a dare man forte alla polizia di stato per chiudere l'incrocio tra via Endrici e via Fratelli Bronzetti. Ovviamente la tensione è altissima dopo gli attentati avvenuti negli ultimi giorni a Nizza, Parigi e quello di Vienna di questa notte quindi il livello di allerta in tutte le città europee è molto alto.

 

Da procedura, dopo che l'oggetto è stato trovato davanti a un luogo sensibile come un edificio della polizia di Stato è intervenuto la Digos e si sta valutando la necessità di far intervenire o meno gli artificieri. Per precauzione gli esercenti della zona sono stati evacuati e i negozi chiusi. Le forze dell'ordine stanno gestendo anche il traffico della zona deviandolo su strade secondarie per permettere lo svolgimento delle operazioni di verifica in piena sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 novembre - 05:01
I rincari dell'energia hanno portato ad un negativo di circa 3 milioni di euro a cui si aggiunge l'inflazione per 3,8 milioni di euro. La [...]
Cronaca
29 novembre - 20:12
Dalle prime ricostruzioni il ragazzo si sarebbe trovato tra il binario 1 e 2 quando è arrivato il treno merci. Sul posto le forze dell'ordine [...]
Montagna
29 novembre - 18:46
L’appello della blogger e alpinista Sara Lazzari per salvare l’ospedale che cura i bambini con l’asma: “Devo tutta la mia vita alla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato