Contenuto sponsorizzato

Cede il terreno e il trattore si ribalta, 32enne rimane con la gamba incastrata sotto il mezzo. Intervengono i vigili del fuoco

L'allarme è scattato questa mattina poco dopo le otto. Il ragazzo è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara in elicottero

Pubblicato il - 17 maggio 2020 - 12:03

GRUMES. E' stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento il giovane di 32 anni che questa mattina è rimasto coinvolto in un incidente con il proprio mezzo agricolo.

 

L'allarme è stato dato poco dopo le 8. Secondo una prima ricostruzione, il 32 enne si trovava sul campo con il trattore quando ad un certo punto, forse anche a causa delle forti piogge delle ultime ore, il terreno ha ceduto. Il mezzo agricolo si è quindi rovesciato e il ragazzo è rimasto incastrato con una gamba.

 

Sul posto si sono portati immediatamente i vigili del fuoco con al pinza idraulica, i carabinieri della compagnia di Cavalese e i soccorsi sanitari. Il ragazzo è stato liberato dal peso del trattore che gli ha provocato traumi ad una gamba ed è stato poi elitrasportato all'ospedale Santa Chiara. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 11:18

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 10% perché i test eseguiti sono stati oltre 2.800. Dato in linea con quello rilevato ieri nel vicino Trentino dove, però, si contano molti più morti (dalla seconda ondata sono già 18 contro i 3 di Bolzano)

23 ottobre - 11:17

Sono Pordenone, Trento, Treviso e Belluno i capoluoghi "Rifiuti Free". Oltre a Trento, tra i comuni sopra ai 15 mila abitanti segnalato anche il comune di Pergine. L'indagine è stata condotta da Legambiente

23 ottobre - 09:27

Il premier Conte si è dato una settimana o dieci giorni di tempo per decidere. Si dovranno valutare gli effetti delle misure che sono state messe in campo nei giorni scorsi. Si stanno già pensando, però, nuove strette anti covid. Intanto le Regioni sulle chiusure vanno in ordine sparso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato