Contenuto sponsorizzato

Drammatico incidente con lo slittino per un bambino di 6 anni sull'Alpe di Siusi

Nei primi momenti era emersa la notizia che si fosse trattato di una caduta dalla seggiovia. In realtà i carabinieri confermano che è un incidente con lo slittino avvenuto sulla pista Panorama

Pubblicato il - 28 febbraio 2020 - 12:15

BOLZANO. Paura questa mattina sulle piste dell'Alpe di Siusi quando un bambino ha perso il controllo del suo slittino (nei primi momenti sembrava fosse caduto dalla seggiovia come riportato da alcuni organi di informazione, ma così non era) ed è finito fuori pista rimediando dei bruttissimi traumi.

 

I fatti sono accaduti intorno alle 10. Il piccolo, un bimbo di 6 anni, secondo le prime informazioni stava affrontando la Pista da slittino Panorama. Una pista considerata di difficoltà ''facile'', lunga 1,5 chilometri e che copre un dislivello di 194 metri. Vista la giovanissima età del piccolo, però, anche una pista non impegnativa evidentemente è bastato un piccolo imprevisto e si è trasformata in qualcosa di molto pericoloso.

 

Il bambino ha perso il controllo dello slittino ed è caduto rovinosamente a terra dopo aver sbattuto più volte. Immediatamente le altre persone che si trovavano sull'impianto hanno dato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi. Vista la gravità della situazione è stato chiamato il ''Pelikan 1'' che è volato in quota e ha raggiunto le piste facendo sbarcare l'equipe sanitaria che ha stabilizzato il piccolo e lo ha caricato sull'elicottero.

 

A quel punto il bambino è stato portato all'ospedale di Bolzano per una dinamica descritta dai presenti come ''importante''. I carabinieri sono giunti sul posto e stanno cercando di ricostruire l'accaduto e cercare di capire come possa essere avvenuto un tale incidente.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 gennaio - 17:44
Sono stabili le ospedalizzazioni con una persona in più in terapia intensiva. I guariti superano i nuovi positivi
Cronaca
26 gennaio - 11:59
Durante le fasi d'arresto, non sono mancati i momenti di tensione, il giovane infatti ha opposto resistenza
Cronaca
26 gennaio - 16:03
Il 61enne da un anno e mezzo lottava contro le complicazioni causate da una puntura di zecca. Ricoverato all'ospedale di Belluno era riuscito a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato