Contenuto sponsorizzato

Elezioni, a Bresimo eletto sindaco Giuliano Pozzatti mentre a Cavedago il vincitore è Corrado Viola

Pozzatti è stato eletto sindaco con la lista “Uniti per Fare” mentre Corrado Viola con la lista civica “Uniamo Cavedago”

Pubblicato il - 22 settembre 2020 - 13:22

TRENTO. A Bresimo Giuliano Pozzatti è stato eletto sindaco. Con la lista “Uniti per Fare” ha ottenuto 92 voti con circa il 52% mentre lo sfidante Dario Angelo Sandri con la lista “Insieme per Bresimo” si è fermato al 47, 75% dei voti. L'affluenza alle urne è stat del 74,70%.

 

A Cavedago il nuovo sindaco è Corrado Viola appoggiato dalla lista civica, “Uniamo Cavedago” con il 64,44% dei voti mentre Silvano Daldoss sostenuto dalla lista civica “Impegno e partecipazione per Cavedago” si è fermato a 35,56%. L'affluenza è stata di poco sopra il 71%.

Nella giornata di ieri, ancor prima della chiusura delle urne molti i primi cittadini che hanno potuto festeggiare: candidati unici che sono riusciti a raggiungere il quorum per farsi eleggere e evitare il commissariamento (Qui articolo).

 

In base ai dati della Regione, l'affluenza alle 15 di lunedì 21 settembre si è attesta al 64,05 % a livello provinciale dei 442.100 aventi diritto in provincia diviso tra 139.191 uomini e 143.988 donne. A Trento ha votato il 60,93% contro il 54,75% alle 21 di cinque anni fa, mentre a Rovereto il 63,71% contro il 62,74%. A Pergine si è per ora espresso il 64,77% , quindi a Riva del Garda il 64,42% e Arco il 65,87%. 

 

Partecipazione oltre l'80% in diversi territori come AndaloCroviana FierozzoMolvenoOssanaPalù del FersinaSoragaBocenago Terzolas. Affluenza superiore al 60% in quel di Ala e AldenoAvio Cles, quasi al 70% per Storo PredaiaVallelaghi Villa Lagarina (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 04:01

Una ricerca dell'Ispi, l'Istituto per gli studi di politica internazionale prova a valutare dati alla mano l'ipotesi dell'isolamento per fasce d'età. Secondo una proiezione, imponendo un lockdown ai soli over 80 la mortalità da Covid verrebbe dimezzata, mentre l'isolamento per gli over 60 diminuirebbe di 10 volte la letalità del virus. Le criticità però non mancano

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato