Contenuto sponsorizzato

Erano andati a fare scialpinismo, un giovane cade e scivola per 150 metri in un canalone. Interviene il soccorso alpino

L'intervento è avvenuto questa mattina sul Canalone Neri. I tre ragazzi avevano raggiunto la zona in bicicletta come da ordinanza 

Pubblicato il - 08 maggio 2020 - 15:38

TRENTO. Avevano raggiunto la partenza dell'escursione in bicicletta e poi da lì su verso la cima Tosa per ridiscendere con gli sci. Ma qualcosa è andato storto e uno dei ragazzi durante la discesa ha perso il controllo degli sci ed è scivolato per circa 150 metri.

 

I fatti sono successi questa mattina quando, intorno alle 10, è stato allertato l'elisoccorso per andare a recuperare uno scialpinista nel comune di Tre Ville. Ad avere la peggio un giovane classe 1997 che stava sciando con altri due amici lungo il canalone Neri sulle Dolomiti di Brenta.

 

Il giovane, come detto, ha perso il controllo degli sci ed è slitatto per circa 150 metri sbattendo più volte e rimediando svariati colpi e riportando traumi peggiori agli arti inferiori. Subito i due amici del giovane hanno chiamato il 112 e sul posto si è recato il personale del soccorso alpino. 

 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale ha chiesto l'intervento dell'elicottero. Il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica sono stati verricellati sul ferito che si trovava nella parte finale del canalone Neri. Dopo essere stato stabilizzato, lo scialpinista è stato imbarellato e recuperato a bordo dell'elicottero con il verricello per il trasferimento all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Niente da dire, invece, per quanto riguarda il rispetto delle regole per evitare il diffondersi dell'epidemia. I tre erano saliti in quota in bicicletta portandosi a spalla il materiale per poi andare a fare scialpinismo, come da normativa vigente. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato