Contenuto sponsorizzato

Già arrestato 15 volte e con una decina di espulsioni dal territorio, fermato nuovamente dai carabinieri

L’arrestato è stato finalmente condotto presso la casa circondariale di Bolzano, dove sconterà la pena stabilita dall’Autorità Giudiziaria un anno e sei mesi di reclusione e 750 euro di multa

Pubblicato il - 10 ottobre 2020 - 15:42

BOLZANO. E' stato definito un soggetto di “spiccata propensione a delinquere”. E' stato arrestato più di 15 volte e ha una decina di condanne. Parliamo di un 53enne scassinatore macedone la cui latitanza è terminata ieri con l'ennesimo arresto fatto dai carabinieri di Ortisei.

 

Con una ventina di false identità, l'uomo delinque dal 1994 nel campo degli stupefacenti e del patrimonio ed ha già avuto una decina di espulsioni dal territorio italiano.

 

Un soggetto, in sintesi, pericoloso e molto abile a scomparire. Dedito ai reati contro il patrimonio nel territorio della provincia di Bolzano, nel 2018 era stato ripreso in volto da una telecamera di sorveglianza mentre era intento a commettere un furto in un’abitazione a Selva di Val Gardena.

 

Colpito dal provvedimento dell’autorità giudiziaria di Bolzano, aveva fatto perdere le proprie tracce utilizzando pseudonimi e nomi falsi, al fine di eludere le ricerche delle forze dell’ordine.

 

Ciò nonostante, i militari dell’arma hanno avviato un’attenta attività d’indagine, che ha permesso di restringere il campo delle ricerche alla zona di Merano dove, grazie a servizi mirati e pedinamenti, sono riusciti a individuare il bar frequentato dal catturando che è stato sorpreso nell’atto di prendersi un caffè.

 

Ai Carabinieri ha risposto in modo molto calmo, chiaramente conscio del fatto che fosse giunto il momento di pagare il debito con la giustizia, affermando di essere sorpreso che fossero arrivati fin da Ortisei per a prenderlo.

 

L’arrestato è stato finalmente condotto presso la casa circondariale di Bolzano, dove sconterà la pena stabilita dall’Autorità Giudiziaria un anno e sei mesi di reclusione e 750 euro di multa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 gennaio - 20:31

Sono 246 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 6 decessi, mentre sono 28 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

23 gennaio - 19:50

Oggi la conferenza Stato - Regioni, Fugatti: ''I programmi dell'arrivo dei vaccini sono saltati. Ci dobbiamo arrangiare con gli strumenti che abbiamo. Con i vaccini, purtroppo, ci vorrà molto tempo per avere un numero alto di somministrazioni nella popolazione”

 

23 gennaio - 18:42

Cala il numero dei pazienti in ospedale ma sale quello delle terapie intensive. Altri 6 decessi. Sono state registrate 24 dimissioni e 187 guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato