Contenuto sponsorizzato

Lo portano in questura ma scappa dalla finestra del bagno per non fare l'alcoltest: denunciato un 23enne

Il ragazzo era stato fermato nel centro di Belluno alla guida dell'auto e, in evidente stato di alterazione da alcol gli agenti lo avevano portato in questura per i controlli

Pubblicato il - 21 February 2020 - 17:43

BELLUNO. Stava guidando la sua Punto quando è stato fermato dalla polizia che subito hanno notato che il giovane era in stato di alterazione. Lo hanno portato in questura per i controlli e lui ha preferito saltare dalla finestra. I fatti sono successi a Belluno. Il ragazzo, un 23enne, stava guidando in evidente stato di ubriachezza in centro alla città quando una volante lo ha fatto accostare.

 

Compreso che il ragazzo non era pienamente cosciente hanno deciso di portarlo in questura per i controlli. A quel punto, però, il giovane ha chiesto di andare in bagno ed è saltato da una finestra alta un paio di metri, dandosi alla fuga. Un poliziotto, però lo ha visto, lo ha rincorso e riportato in questura. Risultato: ha rimediato la denuncia non solo per guida in stato ebbrezza ma anche per resistenza a pubblico ufficiale.

 

L'alcol test, infatti, ha dato esito positivo: il giovane aveva un tasso dello 0,8 e così gli è stata ritirata la patente, oltre a ricevere la denuncia. A.G. 36 anni  è stato invece fermato e controllato nella zona di Caleipo. Le verifiche hanno dato esito positivo, la strumentazione ha segnato 1,5 grammi, patente ritirata e sospensione da 6 mesi ad 1 anno (con decurtazione di 10 punti).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 aprile - 12:21
Nel corso dell'emergenza Covid le persone hanno dovuto rispettare il periodo di isolamento a causa del contagio o del contatto di una persona [...]
Cronaca
12 aprile - 13:24
Zaia torna a chiedere al premier Draghi di acquistare nuovi vaccini in autonomia. Sulle riaperture  spiega " Io sono convinto [...]
Società
12 aprile - 12:14
Nonostante l'incertezza che aleggia su un'ipotetica apertura scuole a luglio, l'associazione Sportivando guarda all'estate e ora è alla ricerca [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato