Contenuto sponsorizzato

Maltempo, colata di fango e detriti sulla strada. Bloccate alcune auto, chiuso passo Pordoi e Fedaia

Il maltempo si è abbattuto nella notte tra sabato 1 domenica e 2 agosto. Danni e disagi in diverse zone di confine tra Veneto e Trentino

Pubblicato il - 02 August 2020 - 07:58

TRENTO. Notte di lavoro per i vigili del fuoco della Val di Fassa e della Val di Fiemme a causa del maltempo che a partire dal tardo pomeriggio di ieri si è abbattuto in diverse zone del Trentino.

 

Le situazioni più critiche hanno riguardato la viabilità con smottamenti e allagamenti.

 

A causa di alcune frane sono state chiuse le strade di passo Pordoi e passo Fedaia che danno sul versante bellunese.

Si sono verificate delle colate detritiche in vari punti. Tre frane sulla SR 48 delle Dolomiti. Sassi e detriti hanno bloccato anche la strada provinciale 641.

Le colate detritiche hanno bloccato alcune auto sulla strada che scende dal Passo Fedaia. I vigili del fuoco sono intervenuti con 3 squadre differenti con altrettanti mezzi. Non ci sono stati feriti.

 

In azione nel corso della notte anche le pale gommate di Veneto Strade e sul posto anche i carabinieri

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 16:50
Sono stati analizzati 2.123 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 28 casi tra over 60 e 11 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare, ci [...]
Cronaca
20 aprile - 18:05
Dopo gli 8 casi di trombosi cerebrali rilevati negli Stati Uniti (su oltre 7 milioni di persone immunizzate) che hanno portato la Fda a [...]
Cronaca
20 aprile - 17:33
Seconde le prime ricostruzioni si tratterebbe dell'autista di uno scuolabus che sarebbe rimasto schiacciato dal suo mezzo. Sul posto i vigili [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato