Contenuto sponsorizzato

Mamma con il bimbo in braccio si lancia fuori dalla finestra per sfuggire all'incendio, in gravi condizioni il padre

E' successo a Schio nel vicentino. La madre e il piccolo sono caduti in un materasso che avevano precedentemente lanciato fuori ma sono rimasti feriti. In gravi condizioni il padre che è caduto sull'asfalto 

Pubblicato il - 21 settembre 2020 - 08:06

SCHIO. Sono tre le persone che sono state portate in pronto soccorso a seguito dell'incendio che è divampato nel tardo pomeriggio di ieri a Schio in via 29 Aprile al terzo piano di un condominio.

 

All'arrivo della squadra dei vigili del fuoco una famiglia di tre persone si era lanciata nel vuoto per sfuggire alle fiamme, da due parti diverse dell'abitazione.

Un uomo è finito rovinosamente sull'asfalto, rimanendo gravemente ferito, mentre la donna si è lanciata con il bambino di poco più di un anno su un materasso, precedentemente buttato giù. Entrambi sono rimasti feriti.

 

Sul posto si sono portati i sanitari che hanno stabilizzato i feriti per poi portarli in ospedale.

Le squadre dei vigili del fuoco intervenute anche da Vicenza con l'autoscala, hanno spento le fiamme che però hanno completamente devastato l'appartamento.

 

Sulle cause dell'incendio sono in corso le verifiche da parte dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine. Le operazioni di soccorso e messa in sicurezza del condominio sono terminate in tarda serata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 10:55

Un trend che si conferma alto in provincia di Bolzano. Sono stati analizzati 2.566 tamponi, 298 i testi risultati positivi per un rapporto contagi/tamponi che sale all'11,6%. Quasi 7 mila persone sottoposte a misure di isolamento

29 ottobre - 12:27

L'incidente è avvenuto all'altezza del casello di Rovereto Nord in direzione del Brennero. In azione la macchina dei soccorsi, disagi alla viabilità

29 ottobre - 11:22

L'area è blindata e la polizia è riuscita a ferire e fermare l'assalitore. E' il terzo attacco in poco più di un mese dalla ripubblicazione delle caricature di Charlie Hebdo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato