Contenuto sponsorizzato

Nascondono 4 etti di cocaina, occultati in un calzino, in un'area di servizio sull'A22. Arrestati due uomini

E' avvenuto nei pressi del casello di Bolzano Sud. I due stavano tentando di nascondere, occultati in un calzino, 4 panetti di cocaina da un etto ciascuno. Trovati in flagranza di reato dalla squadra mobile della polizia, i due, con precedenti del caso, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Pubblicato il - 21 gennaio 2020 - 15:55

BOLZANO. Nell'ambito dell'attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, da tempo condotto dalla questura di Bolzano, la squadra mobile del capoluogo altoatesino ha arrestato due persone responsabili d'aver nascosto quattro etti di cocaina in un'area di servizio. Nella serata di sabato il personale della sezione narcotici, nello svolgimento di attività di prevenzione all'uscita del casello autostradale di Bolzano Sud e in alcune aree di servizio, notava alcuni movimenti sospetti nell'area di servizio Laimburg.

 

Attorno alle 22.30, gli agenti intervenivano nei pressi dei bidoni della raccolta differenziata dove l'autista di un veicolo, fermo con lo sportello aperto, stava rovistando nel terreno assieme ad un altro soggetto. Prontamente i due venivano bloccati e nelle perquisizioni si evidenziava la presenza occultata di 4 involucri in un calzino nero contenenti quattro etti di cocaina. Assieme al sequestro dei suddetti, i due uomini venivano accompagnati alla questura di Bolzano per i controlli del caso.

 

I due, un cittadino italiano di 51 anni con precedenti per reati contro il patrimonio e un cittadino tunisino di 33, irregolare sul territorio italiano e con precedenti specifici, venivano tratti in arresto e associati alla locale casa circondariale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 09:25

Andrea Villotti oltre ad essere il numero uno della società che si occupa di gestire il patrimonio immobiliare degli enti pubblici del Trentino (che, però, non pubblica il suo curriculum vitae nonostante i termini siano scaduti per l'Anticorruzione) è direttore emerito del Milton Friedman Institute e all'indomani del dpcm di Conte il suo direttore esecutivo ha comunicato che: ''Il nostro Istituto inizierà una incessante campagna per la disobbedienza fiscale al fianco di tutti quegli imprenditori colpiti da queste assurde misure che minano la convivenza civile''

27 ottobre - 10:14

Le forte precipitazioni in Alto Adige hanno portato anche a nevicate fino a mille metri. Il meteorologo Dieter Peterlin spiega come al Brennero siano stati già registrati fino a 30 – 40 centimetri di neve

27 ottobre - 09:38

Continuano a crescere i nuovi casi di Coronavirus in provincia di Belluno. Nelle ultime 24 ore sono ben 113 i contagi registrati, per un totale che così arriva a 1329 persone attualmente infette. Tanti, ancora, i decessi: sono 3, di cui 2 avvenuti nell'ospedale San Martino e 1 a Feltre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato