Contenuto sponsorizzato

Omicidio nel tardo pomeriggio, un uomo ucciso in casa a coltellate. I carabinieri hanno arrestato l’assassino

Secondo quanto ricostruito all’origine dell’omicidio ci sarebbe stata una lite scoppiata per futili motivi: a un certo punto però uno dei due uomini ha afferrato un coltello con il quale ha colpito a morte il conoscente. I carabinieri indagano per ricostruire i dettagli del delitto

Foto d'archivio
Pubblicato il - 02 October 2020 - 20:38

PASTRENGO (VR). L’allarme è scatto intorno alle 18 quando i carabinieri di Peschiera del Garda sono intervenuti per sedare una lite scoppiata all’interno di un’abitazione in via Ronchi a Pastrengo, in provincia di Verona.

 

Arrivati sul posto però, i militari hanno trovato un uomo riverso a terra, in mezzo a una pozza di sangue. Nonostante l’intervento dei sanitari per l’uomo, classe 1972, non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate C. E., queste le iniziali del cittadino di origine rumena, è deceduto sul posto.

 

Da una prima ricostruzione la lite sarebbe scoppiata per futili motivi e, stando a quanto riferito dai militari, entrambi avrebbero abusato di sostanze alcoliche. A un certo punto il più anziano dei due avrebbe afferrato un coltello con il quale ha colpito a morte il connazionale.

 

Subito è scattata la caccia all’uomo e i carabinieri non ci hanno messo molto a rintracciare e arrestare l’aggressore. L’uomo classe 1956, anche lui originario della Romania, è stato bloccato nelle vicinanze dell’abitazione di via Ronchi.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 January - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato