Contenuto sponsorizzato

Pauroso schianto nella notte, due auto con sei ragazzi si sono scontrate frontalmente. Tre ragazze in gravi condizioni

L'incidente è avvenuto a Mezzolombardo. Sul posto i vigili del del fuoco e anche l'elicottero. Tre studentesse sono state trasportato al Santa Chiara in gravi condizioni 

Pubblicato il - 07 febbraio 2020 - 08:40

MEZZOLOMBARDO. Drammatico incidente ieri sera poco dopo le 23 a Mezzolombardo. Due auto, al cui interno erano presenti ragazzi poco più che ventenni, si sono scontrate frontalmente.

 

Uno schianto fortissimo. L'incidente è avvenuto appena fuori la galleria di Mezzolombardo sul ponte Ululone.

 

Sono stati coinvolti due mezzi, una golf e una punto al cui interno c'erano cinque studentesse.

 

Sul posto si sono portati immediatamente i vigili del fuoco di Mezzolombardo e i permanenti di Trento. I vigili sono stati costretti ad utilizzare le pinze idrauliche per liberare alcune ragazze incastrate fra le lamiere.

 

Vista la gravità della situazione e delle ferite da Trento è stato fatto alzare l'elicottero. Sul posto anche cinque ambulanze. Sono in totale sei i feriti tra i 20 e i 25 anni. Tre ragazze sono state portate Al Santa Chiara in gravi condizioni.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato