Contenuto sponsorizzato

Perde l'equilibrio e precipita in un pendio ripido di ghiaioni ferendosi alla testa, 77enne elitrasportato al Santa Chiara

L'uomo è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato a bordo dell'elicottero con il verricello per il trasferimento all'ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 10 agosto 2020 - 17:42

PRIMIERO. E' stato elitrasportato in ospedale l'escursionista di 77 anni che nelle prime ore di questo pomeriggio è rimasto vittima di un incidente in montagna.

 

L'uomo, originario della Lombardia, stava percorrendo il sentiero che dai laghi Colbricon porta a Malga Ces. Si trovava a circa 2000 metri quando ad un certo punto ha perso l'equilibrio ed è scivolato per un'ottantina di metri lungo un pendio ripido di ghiaioni e procurandosi un forte botta alla testa e diverse escoriazioni.

 

L'allarme è scattato attorno alle 13.30 quando i compagni hanno chiamato il numero unico di emergenza.

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero che ha fatto sbarcare sull'infortunato il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica.

 

L'uomo è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato a bordo dell'elicottero con il verricello per il trasferimento all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 maggio - 21:00
I numerosi avventori, quelli che hanno ormai piantato le tende (è proprio il caso di dirlo: sono ben 11 attualmente) nel giardino dell'università [...]
Montagna
25 maggio - 20:30
Il Comune di Cavalese ha approvato il posizionamento di una quindicina di termocamere lungo la strada di fondovalle. Il sindaco Sergio Finato: "In [...]
Montagna
25 maggio - 18:46
La notizia del rinvenimento (avvenuto ad aprile) di un lupo morto, presumibilmente ucciso da un colpo di fucile, corre veloce fra le contrade della [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato