Contenuto sponsorizzato

Presenta i documenti per aprire un conto alle Poste ma foto e generalità sono diverse: arrestato con due carte d’identità false

Carta d’identità e permesso di soggiorno riportano foto e generalità diverse fra loro, una discordanza che ha insospettito i dipendenti delle Poste e i militari intervenuti sul posto che hanno deciso di accompagnare il 28enne in caserma

Pubblicato il - 10 November 2020 - 19:04

BUSSOLENGO (VR). L’episodio è andato in scena nell’ufficio postale di Bussolengo, in provincia di Verona, dove i carabinieri sono intervenuti per controllare un 28enne di origini senegalesi che si comportava in maniera sospetta.

 

Il giovane infatti, si era presentato alle Poste per attivare una carta Postepay, esibendo i documenti necessari però gli operatori si erano accorti che qualcosa non tornava: la carta d’identità e il permesso di soggiorno riportavano foto e generalità diverse fra loro. Una discordanza che ha insospettito i dipendenti delle Poste e i militari intervenuti sul posto che hanno deciso di accompagnare il 28enne in caserma.

 

Una volta in caserma i militari hanno esaminato la carta d’identità in possesso del giovane, un documento che già a un primo sguardo mostrava evidenti segni di contraffazione, come la totale assenza di filigrana e altri elementi distintivi. I sospetti sono stati confermati dopo un controllo negli archivi comunali, dove non c’era traccia del documento in questione. Inoltre dopo la perquisizione il soggetto è stato trovato in possesso di una seconda carta d’identità, anche questa risultata falsa.

 

Una volta messo di fronte all’evidenza dei fatti il 28enne ha confessato dichiarando il suo vero nome. Il giovane era dovuto ricorrere a questo stratagemma perché si trovava illegalmente in Italia, in quanto non aveva regolarizzato la suo posizione di soggiorno. Ultimati gli accertamenti, il ragazzo è stato dichiarato in arresto e successivamente condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 10:39

Dopo ore di attesa, con trattative serrate tra le autorità sanitarie di Roma e di Milano sulla colorazione della Lombardia, sono state grosso modo confermate le classificazioni della scorsa settimana. Trentino ancora giallo, Alto Adige rosso. A cambiare sono solo 2 regioni

23 January - 11:58

Nel bollettino sulla situazione Coronavirus in Alto Adige si registrano 552 nuovi positivi e 3 decessi. Rispetto alla giornata di venerdì cala lievemente l'indice contagi/tamponi così come il numero di ricoveri nei normali reparti. Si attende la decisione di Bolzano sulla conferma della classificazione "rossa" decisa da Roma

23 January - 05:01

Ispra suggerisce un deciso cambio di rotta nella gestione dei plantigradi fin qui messa in campo dal Trentino: “Essenziale e necessaria una migliore e più trasparente rendicontazione da parte della Pat di tutti gli episodi potenzialmente critici”. Per gli esperti la prevenzione è più efficace di dissuasioni e abbattimenti: “Spesso comportamenti potenzialmente pericolosi possono emergere negli orsi come conseguenza di comportamenti umani non adeguati”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato