Contenuto sponsorizzato

Scontro auto - ambulanza, una 25enne taglia la strada a un mezzo sanitario

E' successo nella serata di ieri, fortunatamente non ci sono stati feriti. L'ambulanza della Croce Bianca stava sorpassando un'auto con i dispositivi luminosi e sonori accesi . Lo scontro in prossimità della funivia Belvedere

Pubblicato il - 13 gennaio 2020 - 08:14

CANAZEI. Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi ma invece si è risolto con un grande spaventato e qualche botta. E' successo ieri sera a Canazei e ad essere coinvolta è stata anche un'ambulanza della Croce Bianca.

 

Secondo una prima ricostruzione, l'ambulanza stava scendendo dalla sede della Protezione civile di Alba di Canazei in direzione Campitello. Il mezzo, arrivato all'intersezione dove si trova la funivia  Belvedere, è stata coinvolta in un incidente.

 

L'ambulanza della Croce Bianca, infatti, secondo una prima versione, stava sorpassando un'auto con i dispositivi luminosi e sonori accesi ma, ad un certo punto, la conducente 25enne ha svoltato improvvisamente a sinistra finendo per scontrarsi con l'ambulanza


L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Canazei e la Polizia Locale Val di Fassa, 4 agenti per riordinare la viabilità e ricostruire la dinamica del sinistro. 

 

Fortunatamente nessun ferito ma tanto spavento per il personale della Croce bianca e per la persona alla guida del veicolo. Danni ad entrambi i mezzi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 gennaio - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato