Contenuto sponsorizzato

Scoperta con due etti di cocaina e uno di hashish nella borsetta: arrestato 54enne e messa agli arresti domiciliari una 30enne

La scoperta durante un controllo al casello autostradale di Bolzano Sud. La donna aveva con sé anche un “jammer”, un dispositivo capace di disturbare le onde radio e annullare i segnali dei cellulari o degli apparecchi Gps

Pubblicato il - 10 settembre 2020 - 11:39

BOLZANO. Nella giornata di ieri, mercoledì 9 settembre, infatti, le forze dell'ordine hanno svolto dei controlli al casello autostradale di Bolzano Sud. Intorno alle 22, gli operatori hanno sottoposto a controllo un veicolo guidato da un bolzanino di 54 anni (con vecchi precedenti di polizia a carico), in compagnia di una donna rumena di 30 anni, incinta.

 

Una volta interrotta la marcia dell’automobile e visto l’evidente nervosismo dei due, i poliziotti hanno deciso di approfondire il controllo, che consentito di sequestrare, all’interno della borsa della donna, due involucri: il primo contenente due etti di cocaina ed il secondo circa cento grammi di hashish.

 

Inoltre, la donna aveva con sé un “jammer”, ossia un dispositivo capace di disturbare le onde radio e annullare i segnali dei cellulari o degli apparecchi Gps.

 

Al termine delle attività, il cittadino italiano è stato tratto in arresto, mentre la donna veniva collocata presso la propria abitazione, agli arresti domiciliari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:23

Si trovava con un amico lungo il sentiero quando ha improvvisamente perso l’equilibrio precipitando per oltre 200 metri. Quando i soccorritori sono riusciti a raggiungerlo purtroppo per il 55enne non c’era più nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato