Contenuto sponsorizzato

Spaventoso frontale auto-camion, 31enne trasportato in gravi condizioni all’ospedale

Secondo una prima ricostruzione all’origine dell’incidente potrebbe esserci un sorpasso azzardato. Nel frontale sono rimaste ferite due persone: il 31enne alla guida dell’auto si trova ricoverato in rianimazione, la prognosi è riservata

Pubblicato il - 25 November 2020 - 13:27

FELTRE (BL). L’incidente è avvenuto ieri sera (24 novembre) intorno alle 19, lungo la strada regionale 348 “Feltrina” dove un’automobile si è scontrata contro un mezzo pesante. Subito dopo l’allarme sul posto si sono precipitati i sanitari e i vigili del fuoco, mentre quest’ultimi mettevano in sicurezza la strada il personale medico ha prestato le prime cure ai feriti.

 

Ad avere la peggio è stato l’uomo a bordo dell’auto, rimasto gravemente ferito nello scontro frontale. Il 31enne era alla guida di una Audi Q3 e stava procedendo in direzione di Feltre. Dopo essere stato stabilizzato e imbarellato il 31enne è stato trasferito in codice rosso all’ospedale e ricoverato in rianimazione. Da quanto trapela non sarebbe in pericolo di vita anche se la prognosi resta riservata.

 


 

La polizia si è occupata dei rilievi, stando a una prima ricostruzione all’origine dell’incidente potrebbe esserci un sorpasso azzardato. Ulteriori elementi sono stati acquisiti e saranno utili per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e attribuire le eventuali responsabilità. Per diverse ore il traffico sulla “Feltrina” ha subito pesanti rallentamenti

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 January - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

20 January - 19:12

Nell'ultimo confronto Stato-Regioni si è parlato dei tagli della Pfizer nella fornitura dei vaccini: "Abbiamo manifestato il nostro sconcerto". Un altro argomento è stato quello dei ristori. "Auspichiamo che il governo in carica sappia rispettare gli accordi presi con le categorie economiche. Non ci sono ancora garanzie e questo ci preoccupa". Il punto sui test salivari

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato