Contenuto sponsorizzato

Terremoto del 6.8 della scala Richter in Turchia: almeno 29 morti e 1.200 feriti

Si stanno vivendo ore drammatiche nel centro del Paese soprattutto nella provincia di Elazig. Allestiti diversi campi emergenza con letti, coperte e tende visto che la notte le temperature scendono abbondantemente sotto lo zero

Pubblicato il - 25 gennaio 2020 - 19:44

ELAZIG (TURCHIA). Continua a salire il bilancio delle vittime del terremoto che ieri sera ha sconvolto la Turchia. Una scossa di magnitudo 6.8 della scala Richter che ha provocato moltissimi crolli nella provincia di Elazig. Al momento si contano almeno 29 morti e oltre 1.200 feriti

 

“I soccorritori stanno ancora cercando di estrarre le persone bloccate sotto le macerie degli edifici crollati a Elazig”, ha detto il ministro degli interni Suleyman Soylu e da tutto il giorno procedono le ricerche e le operazioni di salvataggio di persone rimaste sotto le macerie di case ed edifici. 

 

Il sisma è avvenuto alle 20.55 di ieri sera, ed è stato percepito anche in Siria, Libano e Iran. La Turchia si conferma zona altamente sismica e solo 21 anni fa nel terremoto di Izmit morirono 17 mila persone. Secondo l’autorità per la gestione delle emergenze e dei disastri naturali in Turchia, dopo la scossa del 6.8 sono state registrate altre 200 leggere scosse e lo sciame sismico prosegue tuttora.

 

Sul post sono attive oltre 400 squadre di soccorso e sono stati allestiti anche grossi campi di assistenza con letti, tende e coperte per gli sfollati visto che nella notte le temperature, in questo periodo in quell'area, scendono ampiamente sotto lo zero.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato