Contenuto sponsorizzato

Terribile incidente sulla Maza, scontro frontale tra un furgone e un autobus extraurbano. E' morta una persona

E' successo attorno alle 7 e la strada è stata chiusa. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e le forze dell'ordine 

Pubblicato il - 20 maggio 2020 - 08:01

ARCO. Gravissimo incidente questa mattina attorno alle 7 sulla SS240 della Maza dove due mezzi si sono scontrati frontalmente.

 

Lo scontro è avvenuto tra un autobus extraurbano e un furgone. Uno scontro violentissimo, il furgone è rimasto molto danneggiato sulla parte anteriore.

 

Il pullman, una corriera di Trentino trasporti del servizio extraurbano, ha il parabrezza sfondato e ha a sua volta riportato danni nella parte anteriore.

 

Dalla violenza dello scontro alcuni pezzi dei due mezzi sono volati a diversi metri di distanza.

 

Dalle prime informazioni una persona è deceduta a ci diversi feriti gravi. 

Immediatamente si sono portati sul posto i soccorsi sanitari, le forze dell'ordine e i vigili del fuoco con le pinze idrauliche.

 

Il traffico sulla strada della Maza tra Nago e Arco è stato interrotto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 13:50

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno nell'area della val di Ledro. In azione le unità del soccorso alpino e l'elicottero con l'equipe medica. Per il base jumper però non c'è stato nulla da fare

21 ottobre - 10:28

Il fatto piuttosto bizzarro è avvenuto a Boscomantico, a pochi chilometri da Verona. Un gatto curioso è rimasto incastrato in un buco di un arredo da giardino. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco per toglierlo dai guai

21 ottobre - 10:05

Continuano a crescere i contagi nel Bellunese. Sono 59 le nuove positività in provincia, di cui 19 legati al focolaio nel triangolo Comelico-Cadore-Ampezzano. Ma il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina appare rassicurato: "I numeri si stanno assestando. Siamo passati da 135 a 132 contagi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato