Contenuto sponsorizzato

Tragedia a Isera, si ribalta con il trattore e rimane schiacciato: la vittima è Davide Nicolodi

L'agricoltore, 78 anni, è rimasto vittima di un incidente mortale nel pomeriggio di ieri. A dare l'allarme, non vedendolo più tornare a casa, sono stati i famigliari 

Foto archivio
Pubblicato il - 09 giugno 2020 - 08:28

LENZIMA. E' Davide Nicolodi, 78 anni, l'agricoltore che ieri pomeriggio è morto in un grave incidente avvenuto mentre si trovava a bordo del suo trattore.

 

Sulla dinamica sono in corso degli accertamenti. L'allarme è stato lanciato dai famigliari che ieri sera non vedendolo tornare a casa hanno chiesto aiuto.

 

Il trattore si trovava in un tratto ripido e secondo una prima ricostruzione sarebbe scivolato rovesciandosi. L'uomo è rimasto schiacciato dal peso del mezzo.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Isera, i carabinieri e i soccorsi sanitari. Dai permanenti di Trento è arrivata anche l'auto gru. Purtroppo, però, per l'uomo le ferite riportate sono state mortali. Le operazioni di soccorso sono arrivate fino a tarda notte ed hanno visto impegnati una ventina di persone.

 

Davide Nicolodi gestiva da tantissimo tempo i propri campi di frutta e verdura. In prima linea nel volontariato con gli Alpini, era una persona molto conosciuta nella comunità.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 June - 20:22
Trovati 4 positivi, nessun decesso per il quarto giorno consecutivo. Sono state registrate 13 guarigioni. Sono 195 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
16 June - 19:24
Il riferimento del primo cittadino va alle risposte date dall'allora assessore regionale competente, Noggler, a Claudio Cia e che, [...]
Cronaca
16 June - 16:53
La Pat oggi ha promosso un incontro con i sindaci per fare il punto sulla campagna e per condividere le strategie per aumentare la copertura troppo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato