Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, muore un 18enne. Gabriele Comis è scivolato su un pendio ghiacciato e ha perso la vita

E' successo nel bellunese. Il giovane era assieme ad un amico per una escursione quando è rimasto vittima dell'incidente

Pubblicato il - 21 January 2020 - 08:58

SANTO STEFANO DI CADORE. Tragedia nel bellunese. Un giovane studente, Gabriele Comis, 19 anni il prossimo agosto, originario di San Candido in provincia di Bolzano, ha perso la vita durante una escursione.

 

Il ragazzo, assieme ad un amico, stava facendo una escursione in direzione Monte Col. Si trovava in località Bosconero nei pressi del sentiero Cai 331 quando, ad un certo punto, secondo le prime ricostruzioni, è scivolato su un pendio ghiacciato precipitando per circa dieci metri.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati il Soccorso alpino della guardia di finanza e il personale sanitario che non ha potuto far altro che constatare la morte del ragazzo.

 

La salma del giovane è stata recuperata e trasportata presso camera mortuaria di Santo Stefano di Cadore a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 April - 16:17
Sono stati analizzati 1.904 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 20 casi tra over 60 e 10 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare, ci [...]
Cronaca
18 April - 16:09
Il ritrovamento è avvenuto a Borgo Venezia, quartiere di Verona. Avviate le indagini per risalire all'autore del gesto
Cronaca
18 April - 15:11
Da Carlo Petrini di Slow Food ad Anna Scafuri del TG1, poi tutta – ma proprio tutta – una serie di chef stellati, Niko Romito, Andrea Alfieri, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato