Contenuto sponsorizzato

Tragedia sulla pista da sci. Perde la vita un uomo

E' avvenuto a Selva Val Gardena, nell'impianto sciistico di Ciampinoi. Nella mattina di domenica il soggetto, un turista 75enne della provincia di Arezzo, è caduto mentre tentava di raggiungere una nota pista nera, sbattendo violentemente la testa e perdendo la vita sul colpo. Inutile l'arrivo dei soccorsi

Pubblicato il - 16 febbraio 2020 - 13:04

SELVA VAL GARDENA. E' morto sul colpo il turista 75enne caduto questa mattina sulla pista da sci dell'impianto di Ciampinoi, in val Gardena. L'incidente, per cui non c'è stato nulla da fare, è avvenuto attorno alle 10.30.

 

Lo sciatore, un 75enne della provincia di Arezzo, stava cercando di raggiungere la partenza della pista nera Saslong, quando, ancor prima di imboccarla, ha perso il controllo degli sci ed è rovinosamente caduto sulla pista. Inutile è risultato il casco, purtroppo, che non è riuscito ad attutire l'urto della testa.

 

All'arrivo dei soccorsi, accompagnati dall'elicottero Pilikan del soccorso alpino, l'uomo infatti era già deceduto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 04:01

Una seconda ondata del coronavirus che sembra aver preso la direzione di un andamento più ''standardizzato'' per la diffusione di un'epidemia che solitamente si propaga e dovrebbe avere tassi maggiori nelle zone più popolate. E infatti Trento, questa volta sta facendo registrare dei dati molto alti di contagio. In ottobre triplicati i casi di settembre: quasi 10 mila positività da inizio epidemia

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 20:14

L'appello dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Bisogna cambiare la strategia di sanità pubblica, chiunque presenti una sindrome influenzale si metta in isolamento fino ai risultati dei test"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato