Contenuto sponsorizzato

Trasforma il proprio appartamento in uno spaccio per la droga, 21enne nei guai

L'operazione dei carabinieri di Predazzo insospettiti dal continuo via vai dall'abitazione. Il ragazzo all'interno aveva piante di marijuana, dosi confezionate di hashish, due bilancini di precisione

Pubblicato il - 07 luglio 2020 - 10:45

PREDAZZO. Aveva trasformato il proprio appartamento in un vero e proprio spaccio per la droga. Un 'punto di vendita' che aveva creato un forte via vai di persone tanto da insospettire anche i carabinieri.

 

A finire nei guai è stato un giovane di 21 anni che abitava in un appartamento in centro di Predazzo. I militari hanno organizzato una serie di servizi di appostamento che, la mattinata di domenica 5 luglio, si sono conclusi con una perquisizione domiciliare dell’abitazione, volta a ricercare sostanze stupefacenti.

 

Il controllo ha dato esito positivo e all’interno della casa sono state trovate delle piante di marijuana in fase di maturazione, alcune dosi confezionate di hashish, della marijuana pronta per lo smercio e due bilancini di precisione.

 

L’insieme di tali elementi ha indotto i carabinieri a deferire in stato di libertà il giovane, che annovera anche precedenti specifici, alla Procura della Repubblica di Trento per spaccio di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 agosto - 19:09

Roberto Stanchina: ''Come indicato dalla legge provinciale Ferragosto, essendo giornata festiva, porterà alla chiusura dei negozi in città. Non ha senso, per fortuna lo Stato l'ha impugnata''. Critiche anche dai ristoratori: ''Se non c'è afflusso di persone in centro situazione difficile per tutti"

12 agosto - 18:03

Lunedì sera il maltempo si è abbatto sulla Val di Genova causando frane che hanno bloccato la strada e invaso il fiume, esondato in alcuni punti. Oltre una sessantina i turisti sorpresi dall'acquazzone che sono stati portati a valle dai soccorsi. Tra loro anche Hana

12 agosto - 17:43

La Lega e il segretario Mirko Bisesti prendono rapidamente un provvedimento nei confronti del consigliere provinciale a seguito della vicenda legata all'ottenimento dei sussidi relativi all'emergenza Covid-19 per le partita Iva: "Sospensione dal partito di Ivano Job"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato