Contenuto sponsorizzato

Una 15enne in scooter si schianta contro un'auto, grave incidente nel gardesano

L'allerta è scattata intorno alle 19.30 di ieri, venerdì 17 luglio, a Manerba del Garda. La 15enne si trovava in sella allo scooter ma nell'affrontare una curva si è scontrata contro un'auto. La giovane è così stata sbalzata a terra per sbattere violentemente sull'asfalto

Pubblicato il - 18 luglio 2020 - 15:55

MANERBA. Una ragazza di 15 anni è stata trasferita in gravi condizioni all'ospedale all'ospedale Civile di Brescia dopo un incidente nel gardesano.

 

L'allerta è scattata intorno alle 19.30 di ieri, venerdì 17 luglio, a Manerba del Garda. La 15enne si trovava in sella allo scooter ma nell'affrontare una curva si è scontrata contro un'auto.

 

La giovane è così stata sbalzata a terra per sbattere violentemente sull'asfalto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco e polizia per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre da Brescia si è levato in volo l'elicottero.

 

La 15enne è stata immobilizzata e stabilizzata, quindi è stata trasferita all'ospedale per accertamenti e approfondimenti. La prognosi è di 30 giorni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

29 settembre - 18:05

Oggi la Giunta provinciale ha approvato il documento attraverso il quale si avvierà la riduzione delle presenze all'interno della residenza fino alla chiusura. Sul tema dell'accoglienza il neo sindaco di Trento, Franco Ianeselli, ha spiegato che tra Pat e Comune ci sono due linee opposte: "Sbagliato scaricare sulla città tutti gli oneri come è stato fatto negli ultimi anni. La strada giusta è l'accoglienza diffusa"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato