Contenuto sponsorizzato

Addio a don Elio Larese morto in rianimazione per il Covid, è stato insegnante, preside e sacerdote: ''La comunità lo affida al divino Pastore''

Il ricordo di una delle figure più importanti della diocesi che ha ricoperto numerosi incarichi da preside del Liceo Lollino a vicerettore del Seminario Gregoriano e direttore dell'Ufficio diocesano per il canto e la musica sacra. Apparteneva alla parrocchia di Villapiccola ed era nato ad Auronzo

Pubblicato il - 19 marzo 2021 - 11:15

BELLUNO. Nato ad Auronzo di Cadore il 15 novembre 1947 si è spento ieri sera, intorno alle 20, monsignor Elio Larese. A strapparlo via ancora una volta il Covid che ha causato morti e dolori in tutto il mondo da oltre un anno e che ha colpito duramente anche la Chiesa con moltissimi lutti

 

Larese faceva parte della diocesi e comunità del Seminario Gregoriano di Belluno e da alcuni giorni era ricoverato all’ospedale “San Martino” perché colpito dal coronavirus. ''Figlio di Giuseppe e di Adelina Cattaruzza - spiega la Chiesa di Belluno e Feltre - era nato ad Auronzo di Cadore. Apparteneva alla parrocchia di Villapiccola, dove era cresciuto sotto lo sguardo di don Florio De Lotto, parroco dal 1944 al 2004. Dopo il percorso del seminario, don Elio fu ordinato prete in Cattedrale il 29 maggio 1971: avrebbe festeggiato quest’anno il suo giubileo presbiterale''.

 

Cappellano per pochi mesi a Pieve di Livinallongo si laureò in lettere classiche all’Università di Padova con una tesi sul Giornalismo cattolico a Belluno all’inizio del ‘900. Dal 1972 al 1976 fu vicario cooperatore nella parrocchia della Cattedrale di Belluno; dal 1977 al 1983 fu vice-assistente del settore giovani dell’Azione Cattolica diocesana.

 

Fu insegnante di lettere al Liceo Lollino, di cui poi fu preside dal 1997 al 2019. Ma la sua carriera accademica non si fermò qui: all’Istituto Superiore di Scienze Religiose insegnò Storia delle religioni e dal 1982 al 1990 fu vicerettore del Seminario Gregoriano. ''Fine musicista e cantore - spiega ancora la diocesi - per anni insegnò canto sacro e storia della musica nei corsi teologici. Per questa competenza, diresse l’Ufficio diocesano per il canto e la musica sacra dal 2010 al 2017''.

 

Questo il testo che lo descrive ancora, redatto dalla Chiesa di Belluno e Feltre

 

Nella maggior parte del suo ministero fu legato alla Cattedrale, prima come mansionario (dal 1979), poi come canonico (dal 1994): il servizio liturgico spesso fu anche quello dell’animazione del canto dell’assemblea e di organista.

È ricordata con ammirazione la dedizione con cui seguì la disabilità del fratello Renato fino alla morte (7 agosto 2017).

 

Con affetto sono ricordati il suo tratto signorile, la sua preparazione culturale, la sua indole pacata e dolce, la sua attenzione agli altri, il tempo che dedicava all’ascolto… Qualità che hanno lasciato un segno nelle persone di cui fu guida umana e spirituale. Non da ultimo, lo ricordano parecchie generazioni di alunni del Lollino, che non dimenticheranno la serietà e l’autorevolezza dei suoi insegnamenti.

 

Ora la comunità diocesana lo affida al divino Pastore: lo «riconosca tra le pecorelle del suo gregge» e lo «riceva tra gli eletti del tuo regno». Tutti coloro che gli hanno voluto bene si augurano che la sua «dimora sia oggi nella pace della santa Gerusalemme, con la Vergine Maria e con san Giuseppe» (dalla liturgia), di cui stasera inizia la solennità liturgica.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Politica
07 dicembre - 09:43
Fra le nuove restrizioni che potrebbero essere introdotte c’è anche quella di escludere i tamponi fra le soluzioni per ottenere un Green pass. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato