Contenuto sponsorizzato

Comunali, quasi fatta a Bondone per Chiara Cimarolli: affluenza già al 50%. Partite aperte a Brentonico, Terragnolo e Nogaredo

La chiusura dei seggi alle 21 di questa sera. L'affluenza media provinciale al 40,5% nei quattro comuni dove vengono rinnovate le cariche amministrative. A Lona Lases nessuno si era presentato per guidare il Comune. In provincia di Bolzano dato al 36,3% degli aventi diritto

Pubblicato il - 10 ottobre 2021 - 18:45

TRENTO. E' quasi fatta per Chiara Cimarolli a Bondone-Baitoni. Nella rilevazione delle 17 hanno votato 291 cittadini, esattamente la metà, per un'affluenza del 50% e quindi il passaggio del quorum è ormai ben in vista. La chiusura dei seggi è prevista per le 21 di questa sera. 

 

Assessora uscente prima della gestione commissariale di Carlo Bertini, già sindaco di Cimego, Cimarolli guida "Per tutti noi", una lista di ispirazione civica, e rappresenta l'unica candidata sindaca del Comune in val del Chiese. A ogni modo l'ufficialità arriva comunque a conclusione dello spoglio, deve risultare valido il 50% più una delle schede inserite nell'urna.

 

A Brentonico sono in quattro a contendersi la massima carica: l'assessora uscente Alessandra Astolfi per la coalizione "Officina civica", "Il bene in comune" e "Naturalmente Brentonico"; Dante Dossi di "Insieme si può", lista di estrazione Pd con esponenti di PattUpt e società civile; Imerio Lorenzini della civica "Il Faggio" e Massimo Raffaelli per il centrodestra con la lista civica d'ispirazione leghista "Nuova comunità". L'affluenza si attesta al 39,7% (1.418 votanti su 3.572 aventi diritto). Se nessun candidato sindaco dovesse raggiungere la maggioranza assoluta, si prevede il ballottaggio per domenica 24 ottobre in quanto territorio con una popolazione superiore ai 3 mila abitanti.

 

Si vota anche a Nogaredo nella sfida tra Alberto Scerbo, vice sindaco reggente e candidato sindaco per la lista "Insieme per la comunità" e Paolo Bettini, candidato sindaco della lista civica "Impegno civico per Nogaredo". Qui hanno già votato 715 cittadini (su 1.732 aventi diritto) per il 41,3% di affluenza.

 

Infine a Terragnolo sono 277 (su 776) i cittadini che hanno espresso una preferenza: affluenza del 35,7%. A contendersi la carica di sindaco sono Massimo Zenatti ("Coltiviamo il nostro futuro"), Debora Bufalini (SiAmo Terragnolo), Ezio Viglietti (Europa Verde) e Franco Bruno de La Catena. Il dato provinciale è del 40,5%. A Lona-Lases, come noto, nessuno invece è sceso in campo per diventare sindaco e quindi si proseguirà con una gestione commissariale.

 

Alle 17 di oggi, domenica 10 ottobre, l'affluenza in provincia di Bolzano è del 36,3% tra i Comuni di Merano, Glorenza e Nalles.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 ottobre - 20:01
La denuncia è arrivata dal Gruppo MeToo Rovereto e riguarderebbe un dipendente dell'Apss del reparto otorinolaringoiatra di Rovereto poi [...]
Politica
27 ottobre - 20:52
Il consigliere comunale Walter Lenzi ha presentato un'interrogazione alla Giunta Ianeselli (firmata da tutti i capogruppo di maggioranza) per [...]
Cronaca
27 ottobre - 20:46
L'incidente è avvenuto in via Fratelli Fontana. I pezzi del pullman hanno colpito uno scooter in transito. Una persona è stata trasferita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato