Contenuto sponsorizzato

(FOTO E VIDEO) Incendio a Rovereto, evacuato l'intero condominio. Valduga: ''Le fiamme sono partite dal sottotetto e si sono propagate velocemente''

Sono stati evacuati anche alcuni appartamenti della cooperativa Villa Maria che si trovavano nel condominio. Le persone sono state portate nel centro diurno di Volano. "L'edificio - ha spiegato il sindaco - non dovrebbe avere problemi dal punto di vista statico ma faremo delle attente verifiche"

 

Di Filippo Schwachtje - 06 March 2021 - 08:27

ROVERETO. Sarebbe scoppiato nell'ultimo piano del condominio, adibito a deposito, il grosso incendio che ha coinvolto questa mattina un edificio che si trova a Rovereto, a poca distanza dalle piscine e dal supermercato Poli.

 

A confermarlo è anche il sindaco Francesco Valduga che è arrivato sul posto poco dopo l'allarme. “Dalle prime informazioni che abbiamo – ha spiegato a ildolomiti.itsi è incendiato del materiale che si trovava nel sottotetto. Non si conosce ancora il motivo ma visto il quantitativo di materiale il fuoco si è propagato velocemente”.

 

L'allarme è arrivato attorno alle 6 e sul posto si sono portati immediatamente i vigili del fuoco di Rovereto, i permanenti di Trento, i volontari di Mori, Besenello, Trambileno e altri. In totale circa 50 vigili che hanno subito messo in sicurezza l'area e fatto evacuare l'edificio.

 

 

“All'interno erano presenti alcuni appartamenti della Cooperativa Villa Maria – ha spiegato ancora Valduga – ma le persone che si trovavano all'interno sono state fatte subito uscire e portate nel centro diurno di Volano. Tutte le famiglie presenti nel condominio sono state evacuate”.

[galleria]

Incendio a Rovereto, un intero condominio evacuato

Le fiamme alte che hanno avvolto il tetto si potevano vedere a diversi chilometri di distanza.

 

“Per fortuna – ha spiegato sempre il sindaco – essendo l'incendio sul tetto, dal punto di vista statico del condominio non dovrebbero esserci problemi ma una volta messe sotto controllo le fiamme si faranno le dovute verifiche. Anche il fumo, andando verso l'alto, non dovrebbe creare particolari danni”.

I vigili del fuoco sono riusciti a mettere sotto controllo le fiamme nell'arco di un'ora per poi verificare la presenza di eventuali punti caldi. Si procederà poi con la verifica della staticità del condominio e solo questo consentirà poi di capire quando i cittadini potranno rientrare nelle loro case. Non sono stati segnalati, fortunatamente, feriti.

 

 

Sul posto oltre i vigili del fuoco erano presenti carabinieri, polizia e soccorsi sanitari.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 luglio - 17:49
L’aggredito è stato trasferito d’urgenza in ospedale dove si trova tutt’ora ricoverato con una ferita a un polmone. Il 58enne invece è [...]
Cronaca
07 luglio - 16:00
Il 29enne trentino si trova ricoverato all'ospedale di Treviso. Il presidente della Regione Veneto: "Situazione ancora delicata per il 29enne: ci [...]
Esteri
07 luglio - 16:06
Boris Johnson si è dimesso dalla carica primo ministro, ma resterà alla guida del governo britannico fino a ottobre, quando sarà scelto il nuovo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato