Contenuto sponsorizzato

FOTO. Oltre 40 vigili del fuoco in azione per spegnere l'incendio boschivo sulla Vigolana: si sospetta il dolo

Un'operazione resa complicata dalla zona impervia di intervento e dalle forti raffiche di vento. Il tempestivo intervento di diversi corpi dei vigili del fuoco ha permesso di limitare i danni. La zona viene monitorata. Sul posto anche forestali e carabinieri

Pubblicato il - 10 May 2021 - 16:46

ALTOPIANO DELLA VIGOLANA. Oltre 40 i vigili del fuoco di diversi corpi impegnati per spegnere un incendio boschivo divampato sull'Altopiano della Vigolana. L'origine del rogo, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe doloso.

L'allerta è scattata intorno alle 11 di oggi, lunedì 10 maggio, sul territorio di Vattaro quando si è levata in cielo una densa colonna di fumo, una nube tra la vegetazione, visibile da grande distanza (Qui articolo).

Il rogo si è sviluppato in località doss della Piera-Pian dei Pradi in zona Vattaro. Le fiamme si sono propagate rapidamente ma il tempestivo intervento in forze dei pompieri ha permesso di limitare i danni.

Sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco di Vattaro e Centa S. Nicolò, Bosentino e Caldonazzo. Le unità si sono avvicinate al luogo dell'incendio tramite la strada forestale realizzata per rimuovere gli alberi schiantati da Vaia. 

Un'operazione resa complicata dalla zona impervia di intervento e per le forti raffiche di vento, tanto che per attaccare il rogo i pompieri sono dovuti ricorrere alle maschere a filtro per la quantità di fumo.

Il tempestivo arrivo dei soccorritori ha permesso di circoscrivere l'area e spegnere l'incendio di matrice apparentemente dolosa. Si sono portati sul posto anche i forestali e i carabinieri per i rilievi e le indagini.

L'area viene costantemente presidiata per escludere la presenza di eventuali focolai pronti a ripartire e alimentati dal vento. E' atteso per queste ore un ulteriore sopralluogo dei militari.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato