Contenuto sponsorizzato

Furti alle suore, portati via oltre 3.400 euro. Un 27enne usava l'impalcatura del cantiere per introdursi nel monastero

L'operazione dei carabinieri è iniziata nell'ottobre scorso ad Arco: le suore avevano segnalato diversi ammanchi di denaro. Negli uffici amministrativi erano stati, infatti, portati a segno tre furti per una cifra complessiva di 3.400 euro

Pubblicato il - 03 February 2021 - 11:34

ARCO. E' stato arrestato dopo l'ennesimo furto in monastero, un 27enne è stato pizzicato in flagranza di reato dopo una serie di approfondimenti.

 

L'operazione dei carabinieri è iniziata nell'ottobre scorso ad Arco: le suore avevano segnalato diversi ammanchi di denaro. Negli uffici amministrativi erano stati, infatti, portati a segno tre furti per una cifra complessiva di 3.400 euro.

 

Le prime indagini e ricostruzioni avevano portato a ricostruire che il colpevole si fosse introdotto all'interno del monastero delle serve di Maria mediante l'utilizzo dell'impalcatura presente nell'adiacente cantiere.

 

I militari dell'arma hanno ipotizzato che questa via d'accesso sarebbe stata nuovamente sfruttata, così hanno deciso di monitorare i movimenti nell'ufficio e nell'area attraverso il tracciamento del contante in cassa.

 

Le attività investigative si sono concluse la sera di domenica 31 gennaio: le suore hanno comunicato un nuovo ammanco di denaro. 

 

I carabinieri hanno acquisito e analizzato le immagini del sistema di video-sorveglianza per estrapolare alcuni fotogrammi: gli approfondimenti hanno consentito di riconoscere il responsabile: un 27enne di Rovereto, domiciliati al campo nomadi di Riva del Garda e già noto per reati contro il patrimonio e furto, il giovane era inoltre destinatario di un Foglio di via obbligatorio dal comune di Arco per 3 anni.

 

Non solo, il 27enne era stato controllato dai carabinieri alcuni giorni prima e aveva addosso la giacca che appare nei filmati e che indossava anche al momento dell'arresto. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti gli scontrini di due esercizi commerciali: lì era stata spesa la somma rubata nell’ultimo raid e dove sono state recuperare tutte le banconote tracciate.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
01 febbraio - 13:05
Il Comune di Riva del Garda ha dato il via a un’ambigua operazione: teatro e palasport sono stati barattati per la Miralago (che era già [...]
Cronaca
01 febbraio - 12:40
E' una sorta di “banca del seme” quella realizzata da “La Pimpinella”, l'associazione per la tutela della biodiversità agricola. I [...]
Ambiente
01 febbraio - 10:56
Dopo solo quattro giorni dal rilascio il lupo “Leonardo” (è un maschio di 32,6 chili) è stato ripreso da una videotrappola assieme [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato