Contenuto sponsorizzato

Ha il divieto di dimora a Trento ma viene trovato in piazza Dante e minaccia di morte i carabinieri. Arrestato un 34enne

Il soggetto si è messo a irridere il provvedimento di divieto di dimora. E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Pubblicato il - 03 April 2021 - 10:38

TRENTO. Minacce di morte contro le forze dell'ordine. E' successo nella giornata di ieri durante i controlli in piazza Dante.

 

I carabinieri della Compagnia di Trento hanno notato un 34enne tunisino conosciuto perché dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti e colpito dalla misura cautelare del divieto di dimora nel capoluogo.

 

L'uomo è stato fermato per contestare l’inosservanza e da subito ha mostrato aggressività nei confronti dei militari alzando il tono della voce e proferendo minacce di morte, peraltro non lesinando irrisioni verso il provvedimento giudiziario, cui è sottoposto.

 

Immediatamente è stato arrestato per resistenza a pubblico Ufficiale e ristretto presso il Comando di via Barbacovi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
05 dicembre - 16:24
Il tema del contendere è il fatto che il Club Alpino Italiano si è schierato contro il nuovo collegamento sciistico del Vallone delle Cime [...]
Cronaca
05 dicembre - 17:14
E' successo a Sarentino nel weekend di neve che ha interessato il Trentino Alto Adige. Fortunatamente la macchina si è fermata tra i rovi e i rami [...]
Cronaca
05 dicembre - 15:57
I poliziotti appostati all’uscita dal casello autostradale di Bolzano Sud hanno fermato un veicolo con a bordo due giovani che erano in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato