Contenuto sponsorizzato

Ha il divieto di dimora a Trento ma viene trovato in piazza Dante e minaccia di morte i carabinieri. Arrestato un 34enne

Il soggetto si è messo a irridere il provvedimento di divieto di dimora. E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Pubblicato il - 03 April 2021 - 10:38

TRENTO. Minacce di morte contro le forze dell'ordine. E' successo nella giornata di ieri durante i controlli in piazza Dante.

 

I carabinieri della Compagnia di Trento hanno notato un 34enne tunisino conosciuto perché dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti e colpito dalla misura cautelare del divieto di dimora nel capoluogo.

 

L'uomo è stato fermato per contestare l’inosservanza e da subito ha mostrato aggressività nei confronti dei militari alzando il tono della voce e proferendo minacce di morte, peraltro non lesinando irrisioni verso il provvedimento giudiziario, cui è sottoposto.

 

Immediatamente è stato arrestato per resistenza a pubblico Ufficiale e ristretto presso il Comando di via Barbacovi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 settembre
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cultura
16 September - 11:29
A partire dal 15 novembre l'attuale direttore del Centro Servizi Santa Chiara lascerà il proprio incarico. Andrà il Lombardia dove sarà [...]
Cronaca
16 September - 11:28
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il socio di una ditta di autospurgo è stato travolto dal suo stesso mezzo che era stato parcheggiato in [...]
Cronaca
16 September - 10:15
Erano da poco passate le 8 questa mattina quando sulla circonvallazione tra Bolognano e Arco una donna ha perso il controllo del suo veicolo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato