Contenuto sponsorizzato

L'autocisterna sbanda e finisce fuori strada. Per rimetterla in carreggiata i vigili svuotano gli oltre 30mila litri di carburante

Ci sono volute oltre 8 ore di lavoro ai vigili del fuoco del Nucleo batteriologico per svuotare un'autocisterna piena di carburante sbandata all'altezza di Valeggio sul Mincio e rimetterla in carreggiata

Pubblicato il - 05 febbraio 2021 - 09:53

VALEGGIO SUL MINCIO. Pomeriggio di grande lavoro per i vigili del fuoco, intervenuti per riportare sulla strada un'autocisterna sbandata a Valeggio sul Mincio. Erano le 17 circa quando alla centrale di emergenza arrivava la richiesta d'aiuto. Un camion cisterna contenente 30mila litri di carburante era finito con gli assi posteriori fuori strada.

 

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza il mezzo pesante e verificato che non ci fossero perdite di carburante. Dopo queste operazioni, si è proceduto ad allertare il personale specializzato per travasare la benzina e svuotare la cisterna, in modo tale da poter rimettere in sicurezza il rimorchio sulla carreggiata.

 

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco del nucleo Nucleare, batteriologico, chimico radiologico di Mestre, che con i mezzi e gli uomini a disposizione hanno travasato il carburante. Lunghe le operazioni per liberare le carreggiata, che solo dopo mezzanotte tornava ad essere percorribile grazie all'autogru che caricava e rimetteva in strada il mezzo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 dicembre - 12:57
Per domani (mercoledì 8 dicembre) sono attesi disagi in tutta la Provincia di Bolzano per l'arrivo della neve nel fondovalle: previsti fino a 30 [...]
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato