Contenuto sponsorizzato

Le fiamme alte diversi metri avvolgono un'abitazione. Danni ingenti, una persona portata in ospedale

A causa dell'incendio ci sono stati danni ingenti. Fortunatamente, grazie all'intervento immediato dei vigili del fuoco, diversa attrezzatura che si trovava nell'abitazione è stata salvata

Pubblicato il - 16 January 2021 - 19:27

LAVIS. Momenti di paura quest'oggi a Lavis in via Furli dove le fiamme hanno avvolto gran parte di un'abitazione e il deposito agricolo. L'allarme è stato lanciato pochi minuti dopo le 14.

 

Immediatamente sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Lavis e al loro arrivo le fiamme si trovavano al piano interrato, al piano terra e al primo piano. Ad essere coinvolta anche una parte del tetto.


Dopo aver verificato che non ci fossero persone all'interno della casa sono iniziate le operazioni di spegnimento.
 

Una persona è rimasta leggermente ferita ed è stata accompagnata al pronto soccorso. Nelle ore successive è stata dimessa e si trova in buona salute.

 

A causa dell'incendio ci sono stati danni ingenti. Fortunatamente, grazie all'intervento immediato dei vigili del fuoco, diversa attrezzatura che si trovava nell'abitazione è stata salvata.  

 

Le cause sono in corso di accertamento da parte dei vigili del fuoco di Lavis. Per il momento, è da escludere il dolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la polizia e anche i vigili del fuoco permanenti di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 marzo - 18:56

Ha frequentato una scuola di moda e dopo un periodo di gavetta, la 25enne è rimasta senza occupazione a causa della crisi innescata dall'emergenza Covid-19 ma non si è persa d'animo. Cecilia Bianchi: "Lavoravo in un negozio di tendaggi ma vista la situazione difficile mi sono ritrovata a casa. A quel punto ho iniziato a riflettere sul mio futuro con maggiore forza e ho deciso di rimettermi in gioco con energia con una mia attività"

05 marzo - 17:58

Il presidente della Provincia conferma che a livello di classificazione non cambia nulla rispetto alla passata settimana nonostante l'Rt sia in crescita e l'incidenza sia tra le più alte d'Italia e sia la terza peggiore per occupazione delle terapie intensive

05 marzo - 18:25

L'Alto Adige guida la campagna di vaccinazione in Italia, con oltre 68mila dosi somministrate. E mentre si attende di dare il via per le forze dell'ordine, nel fine settimana si raggiungeranno i 10mila tra il personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato