Contenuto sponsorizzato

Le sterpaglie vanno a fuoco e le fiamme arrivano a lambire le auto. I residenti: “Colpa dei vandali, siamo stufi”

Secondo i residenti del quartiere dietro l’incendio ci sarebbe la bravata di alcuni giovani del posto: “Ci sentiamo in dovere di lanciare un allarme, fra vandalismi, furti e danneggiamenti la situazione sta sfuggendo di mano”

Di T.G. - 07 March 2021 - 13:35

RIVA DEL GARDA. L’allarme è scattato nella serata di ieri, 6 marzo, quando alcuni residenti del quartiere del Rione 2 Giugno, a Riva del Garda, hanno notato le fiamme avvolgere alcune piante ornamentali. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato con facilità l’incendio.

 

I danni per fortuna riguardano solo alcune piante ma le conseguenze avrebbero potuto essere ben peggiori perché, poco distante, erano parcheggiate alcune auto che se fossero state raggiunte dalle fiamme avrebbero potuto incendiarsi.

 

 

Secondo i residenti del quartiere però dietro l’incendio ci sarebbe la bravata di alcuni giovani del posto. “Ci sentiamo in dovere di lanciare un allarme in quanto stiamo assistendo ad una vera e propria ghettizzazione dei Rioni”, spiega Salvatore Calabrese, tra i fondatori del “Comitato di Riqualificazione Rione 2 Giugno e Rione Degasperi” che appunto si occupa della tutela e della riqualificazione dei due storici quartieri rivani.

 

“I residenti – prosegue Calabrese – sono esasperati dai continui vandalismi anche in orari notturni, furti, danneggiamenti e da una situazione che sta sfuggendo di mano”. Gli esponenti del Comitato puntano il dito contro una quindicina di giovani che starebbero creando parecchi disagi ai residenti. Anche per questo sarà attivata una raccolta firme per chiedere l’intervento delle istituzioni affinché la questione venga risolta una volta per tutte.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 luglio - 17:49
L’aggredito è stato trasferito d’urgenza in ospedale dove si trova tutt’ora ricoverato con una ferita a un polmone. Il 58enne invece è [...]
Economia
07 luglio - 15:14
Nelle scorse ore la notizia che una catena come Conbipel ha deciso di chiudere il punto vendita in via del Simonino. Se prima c'erano il covid e i [...]
Ambiente
06 luglio - 19:12
I Marlene Kuntz si sono esibiti in concerto al laghetto ai Piani del Vioz nel Parco Nazionale dello Stelvio facendo arrabbiare gli ambientalisti: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato